Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: A. Cora
Non sempre, il
Paese è quella casa
che menzionava Pavese

Dai sorrisi imbiancata, dalle porte
allargate,

Dal focolare acceso, dalla braccia distese
Dagli amici abitata, che sempre t'accoglie
festosa

Ti perdona gl'errori, ti consiglia la strada
ti consola il dolore

Spesso, è solo un vento scortese, fatto
d'oscure, esigue sembianze

Che nel soffiare
ti duole.
Composta lunedì 10 dicembre 2012
Vota la frase: Commenta