Scritta da: Angela V.
Col tempo, si guarisce da tutto. Dalle "volute" assenze, dalle delusioni, dalle mancanze, dai ricordi, dalle amarezze. Non si elimina, ma si accantona, si fa da parte. Ti accorgi che, quello da cui non sapevi staccarti, quello per cui avresti creduto di morire senza, non è più insormontabile, insostituibile. Indispensabile. Perché si sa, tutto passa, anche se niente si dimentica.
Angela Vece
Composta venerdì 5 giugno 2015
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di