Le migliori frasi di Andrea Spartà

Scrittore, nato venerdì 18 novembre 1988 a Patti (ME) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Andrea Spartà
"Sai perché la neve e bianca? " - sussurrò Andry, guardando lo splendido spettacolo che si stendeva di fronte a loro.
"No... ma sono sicura che adesso me lo dirai... " - rispose Stefany, sorridendo mentre guardava la scintilla di felicità nei suoi occhi. Amava quegli occhi solo quanto amava il loro proprietario.
"Perché, nel tempo, ha dimenticato il suo colore... ed ora rimane lì, in attesa che qualcuno la colori nuovamente o che gli ricordi com'era in principio... ma sa già che nessuno arriverà... e allora resta così, di questo bianco luminoso... " - continuò Andry senza distogliere lo sguardo.
Stefany pensò un attimo alla profondità di quelle parole. Forse c'era molto più di quel che poteva sembrare dietro a quelle frasi. Lo capì e sorrise largamente. Iniziò a intonare un breve canto senza parole e prese a volteggiare intorno a lui per un istante, sfiorandolo con le mani. Infine, da dietro, avvicinò le labbra ad un orecchio del ragazzo.
"Sai tesoro... nonostante tutto... io credo che la neve bianca sia bellissima lo stesso... " - sussurrò dolcemente.
Un sorriso, una leggera spinta, ed entrambi si ritrovarono a rotolare a terra, teneramente abbracciati in quella bianca neve che, per quei pochi minuti, si colorò d'amore.
Andrea Spartà
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andrea Spartà
    Ascolta in silenzio ogni lacrima che in realtà vorresti odiare... ascolta ogni segreto che essa ti vuole raccontare, ogni segreto che non volevi neanche sentire... e adesso? Che dirai? Una lacrima non può mica mentire... Alza gli occhi verso il cielo se non ci vuoi credere, basterà non farsi vedere e dire che sta iniziando a piovere. E se qualcuno ti risponderà che invece il cielo è limpido e senza nuvole, tu insisti e digli che già senti le prime gocce scivolare...
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Andrea Spartà
      Credo di essermi innamorato di te.
      Vorrei morire ogni giorno. Morire di te. Morire di overdose della tua dolcezza. Morire per sovraccarico di informazioni ricevute dai suoi sms. Morire per il freddo mentre resto a scriverti fino alle quattro di notte e morire di caldo quando leggo ciò che mi scrivi tu. Morire di felicità quando i miei occhi incrociano i tuoi. Semplicemente morire... nel calore del tuo respiro.

      Credo di essermi innamorato di te.
      Andrea Spartà
      Vota la frase: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di