Scritta da: Andrea Costanzo
Nella mente un sol pensiero mi sfiora, le melodiose parole che pronunci danzano amata nobildonna, le lettere galoppano nelle conchiglie dell'amata. La gonna che sfoggi con quell'eleganza, le amiche odiose ti punzecchiano criticandoti, son solo gelose e invidiose. Il venticello sfiora le ciocche d'oro che sfollano nell'aria giocherellando con il vento. I   diamanti occhietti si disperdono nel cielo azzurrino. Il nasino, le labbra e le guance rosse paria le rose raccolte in primavera. Quel visino angelico con quei meravigliosi tratti gioiosi. Il sottile velo della timidezza, impedisce il mio dichiararmi. Solo con la poesia potrò esprimere il mio amore, ti dico: "ti amo splendido fiore, ti terrò nel mio cuore". Penso che un giorno di questi te lo dirò e amerò. Alla fine il mio bacio, fu la ciliegina sulla torta.
Andrea Costanzo
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di