Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Andrea Casoni
I miei ricordi sono film in bianco e nero, ricordare mi fa sentire come un ginnasta che cammina su di un filo in bilico tra passato e futuro, il presente è solo l'ultimo sospiro di un testo aggrappato alla melodia di una canzone che suona alla festa del paese, la realtà cammina lungo i pensieri dei bimbi che corrono accanto ai loro sogni, come la neve che si scioglie alla luce di un sole che porta speranza.
Composta lunedì 13 febbraio 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Andrea Casoni
    Siamo sempre ad aspettare l'occasione giusta che ci porti al di la di ogni comprensione, sensazioni e sentimenti contano al di fuori di ogni dubbio o ragione, spesso valutiamo non dando ascolto alla realtà, cerchiamo di sorvolarla senza calcolare alcun rischio, quello che voglio è solo essere libero di fare ciò che mi piace senza pensare ai contro, ma solo ai pro. Mi faccio trasportare dai sogni, cercando di ricordare i momenti in cui non esistevano barriere ma solo strade da conoscere e percorrere senza sapere cosa ci sia dietro l'angolo, dobbiamo essere sempre in cerca di una condizione migliore che ci porti a scoprire nuove strade.
    Composta domenica 12 febbraio 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Andrea Casoni
      Il pensiero di una notte regala emozioni che si aprono in un sospiro romantico, portandoci emozioni uniche trasportate dai ricordi migliori di un'esistenza che talvolta arranca davanti alle difficoltà, non esistono cose giuste a questo mondo ma solo situazioni che ci portano a resistere davanti a questa realtà dura da digerire, gli anni passano e sono sempre più consapevole che la vita non è equa con tutti, bisogna solo cercare di adattarsi cercando di lottare contro le avversità. Buona notte a tutti.
      Composta giovedì 12 aprile 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Andrea Casoni
        In questa vita sono un vagabondo in cerca di casa, vorrei parlarti della mia vita, ma posso limitarmi a raccontartela, vorrei spiegarti, ma credo che il tempo delle parole è scaduto, scrittore a tempo perso che racconta le proprie esagerazioni e si accontenta delle proprie aspirazioni, vive di sogni ma che si accontenta delle poche realtà, non ho più tempo di rimpiangere ma solo di vivere.
        Composta venerdì 1 aprile 2011
        Vota la frase: Commenta