I clandestini tentano di emigrare con i barconi quando il mare lo permette, gli uccelli con la loro stagione, i giovani lo fanno appena hanno una speranza, c'è però una emigrazione che non conosce ne stagioni ne regole e che nessuno ferma, quella dei magistrati verso la politica.
Alexandre Cuissardes
Composta domenica 6 gennaio 2013
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di