Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a Soldati di Giuseppe Ungaretti


10
postato da , il
Come una piccola barca in mezzo all'oceano in tempesta.
Ma invece qui è d'obbligo l'abbandono, per non soffrire troppo. E la speranza di una rinascita.
9
postato da , il
La trincea...pensate alle foglie d'autunno...mescolate i vostri commenti...insieme al vento del Carso....comprendete il tutto nel silenzio....
8
postato da , il
Bravo Carlo, mi sa che non leggono il titolo che c'è sopra!
7
postato da , il
veramente questa poesia voleva testimoniare come si viveva in trincea, niente di quello che avete detto voi
6
postato da , il
magica

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti