Commenti a "Anche l'anima ha bisogno di una favola!" di Susan Randall


13
postato da , il
Per Sergio: sei proprio sicuro che l'inventare qualcosa debba necessariamente derivare dall'aver bisogno di quel qualcosa ? La favola, alla stessa maniera di una poesia o di una teoria filosofica, è un frutto del pensiero umano, così come una pera è il frutto di un albero di pere; ma ti sentiresti di asserire che l'albero abbia bisogno del frutto? A me sembra che lo produca spontaneamente; mentre è invece il frutto che ha bisogno dell'albero (mai visto un frutto senza una pianta che lo produca).
     Così è di tutto ciò che vediamo in natura: sono gli effetti ad avere bisogno di una causa, e non viceversa.
     Ritengo che la causazione del pensiero (ivi inclusa l'arte) sia spontanea. Noi pensiamo ed immaginiamo spontaneamente: ipotizzare che pensiamo "per scaricare pulsioni" mi sembra avere la stessa credibilità dell'ipotesi che pensiamo pulsioni da "caricare" su altri.
     Anzi, talvolta questa seconda ipotesi appare addirittura più credibile.
     Pensa a Stephen King, o a Lovecraft, autori di tremende immaginazioni horror. Le hanno immaginate per scaricare pulsioni, quelle "favole"? O non forse per caricarne i lettori ? : ))
     Vedi come è difficile capire dove si trovi la verità...  ; )
12
postato da , il
Ho scritto che le favole hanno bisogno dell'anima. Al commento 9 si asserisce di non essere d'accordo col mio pensiero, precisando poi che "senza anima non ci sono favole ...senza anima non puoi immaginare una favola".
     Ma...se senza anima non ci sono favole (come asserisce Susan al commento 9), significa che le favole, per esistere, hanno bisogno dell'anima, che è appunto ciò che io ho detto; alla stessa maniera in cui, se senza strumenti musicali non ci sono orchestre, vuol dire che le orchestre hanno bisogno, per esistere, di strumenti musicali...
     Dire prima di non essere d'accordo con un'idea, e poi esprimere con diverse parole la stessa idea, cos'è ? Non posso credere si tratti di confusione mentale... Cos'è, un nuovo gioco di società ? O forse un nuovo modo di raccontare (o raccontarsi) favole ?   : ))))))
11
postato da , il
Distratto48 la mia anima vola sempre , e sono daccordo con te ,ma un ma che non condivido ...e' l'anima che fa' pulsare il cuore ,non viceversa ..il cuore infondo e' solo un muscolo  ...
10
postato da , il
Sir Jo Black :)
9
postato da , il
Gianluca Cristadoro  per scriverle ...con l'anima ...

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di