Commenti a "Il papà ti culla, il fidanzato ti accarezza..." di Franca Mercadante

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

33
postato da , il
Quindi lassu' conoscete il mio cantautore preferito!
Non volevi dirmi il tuo pianeta e alla fine mi hai dato le indicazioni stradali o astronomiche, che ne so come si dice... comunque un giorno faro' una scappata da quelle parti.
E allora Buonanotte Franci.
32
postato da , il
L'ho fatto di nuovo ho dimenticato una  '''da '''', come non detto !!
31
postato da , il
Seconda stella a destra
questo è il cammino
e poi dritto fino al mattino
poi la stra la trovi da te.............

Mentre per il taglio di vene, ho scritto un commento sull'argomento della
poesia Amore malato scritta da Angela. Non mi ripeto perchè è un pò
lunghetto, ma io la penso così. Aggiungo solo che non esistono amori
malati , ma solo persone malate di qualcosa ma non d'amore.
La sindrome di abbandono si cela facilmente tra le pieghe della
sofferenza per amore, a volte la persona persa non è la vera ragione.
Ubi ma quanto mi fai scrivere stasera ????
30
postato da , il
Io invece sono uno da taglio di vene, ho passato due mesi da cani e ne ho scritte 4 o 5 ma non e' decisamente il mio forte, m'imbarazza il solo scriverle... io mi getto sulla frase secca. Ho partecipato al concorso letterario di questo sito nella sezione frasi e ne ho piazzata una al 17° e un'altra al 37°.
Mi diverte moltissimo invece scrivere Leggi di Murphy.
Ok non mi dici dove abiti, ma almeno dove devo guardare... a destra o a sinistra della stella polare?
29
postato da , il
Cielo! Ubi mi metti in imbarazzo, questo non è ''scrivere'' ma solo l'addizione
di una sillaba con l'altra. E' vero quando scrivo un commento, una battuta,
divento ''dislessica'' come dici tu perchè il cervello si rilassa allora è come
se stessi chiaccherando, non bado ai particolari, mentre essendo abituata
a ''scrivere'' concetti lunghi come in un libro o un racconto, la mia mente
è impegnata al massimo , quindi diventa importante non perdere il filo del
discorso o delle battute. Con le poesie è decisamente diverso. Noto una
stranezza che a volte mi piacerebbe approfondire. In genere le poesie
che raccolgono maggiore apprezzamento sono quelle ''dell'amor perduto'',
insomma da taglio di vene, in genere di questo tipo ne scrivo pochissime,
preferisco cose più gioiose oppure se sono sentimentali preferisco
''l'amor gioioso''.  Caro Ubi, nessuno può raggiungermi nel pianeta dove
abito, non posso rivelare dove si trova perchè è talmente bello che verreste tutti quì.
Quassù c'è sempre il sole, gli alberi sono sempre in fiore, l'acqua cristallina
e c'è frutta in abbondanza , insomma è un piccolo Eden.
Ciò non toglie che venendo da un altro pianeta sono un pò diversa da voi,
e questo mi piace.  Come diciamo da queste parti ..Buona luce a te!!

Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
Questo sito contribuisce alla audience di