Commenti a "Non è il nome a rendere unica una persona, ma..." di Lucia Gaianigo


5
postato da scheggia52, il
Mi permetto solo di fare una piccola postilla:  con quante persone condividiamo i nomi???? Mille  e piu' credo,..pero' un nome assume una valenza affettiva particolare solo se lo porta una persona con cui abbiamo un certo legame...figlio, genitore, marito, amante.....Ed e' per questo che ho scritto che e' la persona a rendere unico il nome! Spero di avervi illuminata. Grazie anche al mio nome!
4
postato da , il
"Nomina sunt consequentia rerum" alla lettera: i nomi sono la conseguenza dei fatti, ma io preferisco questo significato : "il nome è un presagio" o meglio "il destino nel nome".
3
postato da scheggia52, il
Grazie Mare.....uno strucon!
2
postato da scheggia52, il
Ciao Klara,!
1
postato da , il
verissimo!!

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti

Questo sito contribuisce alla audience di