Questo sito contribuisce alla audience di

Un giorno mi reco c/o un rivenditore di materiali edili per un colloquio di lavoro come magazziniere. Il titolare deve ancora arrivare, ne approfitto per guardarmi in giro. I mezzi di lavoro sono fatiscenti, i magazzinieri si arrampicano come scimmie sugli scaffali per prelevare un prodotto venduto, speriamo bene... Ma in questi casi c'è poco da sperare. Arriva il titolare, classica Mercedes da 60/70 mila euro! Mi fa accomodare, mi chiede i dati anagrafici e comincia. L'inizio del colloquio precede la fine, la prima domanda è:. Tu ti droghi?... Nooo?, ok! Qui si comincia alle 05.30 del mattino e si finisce alle 19.00, la pausa è di un'ora. Si carica, si scarica, si fanno le bolle, si esce con furgone o camion per fare le consegne. Qui non voglio sentir parlare dei sindacati, i sindacati mi stanno sul cazzo e chi c'era prima di te mi ha fatto prendere un sacco di multe, se il muletto si rompe non devi venir qua tutti i giorni a ricordarmelo, intanto i sacchi di cemento li carichi a mano che non è mai morto nessuno e non fare come quel coglione che è andato dai sindacati, ci sono da lavare i mezzi, da pulire dove dormono i cani e quando si va nei cantieri a scaricare, la merce la porti anche ai piani perché spesso i cantieri sono i miei, ti potrà capitare anche di lavorare un giorno intero sul cantiere... Gli straordinari se riesco li pago a fine mese, anche a me non sempre mi pagano quindi come aspetto io aspetti tu. Timbri il cartellino dalle 08,00 alle 12,00 e dalle 13,00 alle 17,00 perché sennò i sindacati rompono il cazzo, per gli straordinari c'è un'altra macchinetta! (Le straordinarie le pagava meno delle ore ordinarie). Hai qualche domanda da fare?... Beh, ho capito che c'è tanto da fare e non solo come magazziniere, a me sta bene tutto, (?) L'unica cosa che vorrei sapere, visto che io ho un'esperienza in questo lavoro più che decennale, è di avere un'idea su quello che sarà il mio stipendio straordinarie escluse. Ueh! Giovane, io sono una persona onesta e non truffo nessuno, io non vi rubo i soldi a voi magazzinieri, infatti lo stipendio è quello sindacale!... (e ti pareva?). Chi è dei due che si droga?
Vota la frase umoristica: Commenta
    Ritengo ridicole quelle persone ma ahimè ogni tanto ci casco anch'io.
    Ma com'è possibile che quando ci troviamo in un negozio, per acquistare un qualsiasi tipo di genere alimentare, al negoziante che quel prodotto ce lo sta vendendo noi facciamo una delle domande più stupide nella nostra vita? Domanda utile: Mi dà quelle bistecche? Domanda stupida: Sono buone?
    Composta venerdì 20 novembre 2009
    Vota la frase umoristica: Commenta
      Roma Roma Roma,
      sòla de stà città,
      anche quest'anno niente male,
      solito gran bel finale.
      Unico grande amore,
      de tanta e tanta gente,
      che fai rosicà.
      Roma Roma Roma,
      lassace cantà,
      anche perché solo questo ce resta da fà,
      da stà voce nasce un core,
      so centomila voci che hai fatto piagnere.

      Roma Roma bella,
      t'ho dipinta io,
      gialla come er sole,
      rossa come er core mio,
      nera come la notte,
      azzurro come il cielo,
      nerazzurro come l'Inter che ce stà sempre a inculà.

      Roma Roma mia,
      nun te fa cantà,
      tu sei nata grande
      e grande hai da restà,
      certo che se una volta arrivi prima
      a noi schifo nun ce fà.

      Roma Roma Roma,
      sòla de stà città,
      unico grande amore,
      de tanta e tanta gente,
      c'hai fatto nammorà,
      e che col core in mano se stà a domandà
      ma perché sempre dall''Inter in der culo
      ce lo dobbiam piglià...
      Composta domenica 16 maggio 2010
      Vota la frase umoristica: Commenta