Questo sito contribuisce alla audience di

Racconti inseriti da Francesco Andrea Maiello

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Poesie e in Umorismo.

Scritto da: Francesco Andrea Maiello

La luce del pensiero

Sulle soglie del nuovo millennio è tempo che il pensiero, scintilla d'impatto tra spirito e materia, prendendo finalmente consapevolezza di se stesso come amalgama vitale, si illumini per dare il giusto indirizzo all'umanità in affanno, sempre più prigioniera e vittima della materia.
Su questa...
[continua a leggere »]
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Francesco Andrea Maiello

    La matria potestà

    Nel ricordo delle metempsicosi (il dèjà vu) studiai a fondo la vita e, con Eva responsabile della precaria condizione umana e con Elena a scatenare la prima guerra epica (storie di gelosia e di mele!), nel mio ultimo concepimento...

    mi vidi fluido d'amor rovente,
    seme di anima nascente,
    già...
    [continua a leggere »]
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Francesco Andrea Maiello

      La mia mappina biografica (tra rilievi e depressioni)

      La mia biografia amo definirla una vera mappina, non certo lurido straccetto, ma piccola mappa contrassegnata da rilievi (esaltazioni) e depressioni, visto che sono stato preda della sindrome bipolare, disturbo di persone sensibili di grande spiritualità e non di gente squilibrata.
      Ebbi, infatti...
      [continua a leggere »]
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Francesco Andrea Maiello

        La novella arca di Noè (opera in breve e sintesi biografica)

        Da tempo piove (La novella arca di Noè per ripararci!) A dirotto sulla morale (qui in Italia anche in Parlamento!)... l'idrogeno (h, l'elemento più leggero di tutti) se si accoppia con l'ossigeno si annacqua (h2o) mentre se rimane da solo illumina (sole)... si fonda nell'elio (He, gas nobile!)... [continua a leggere »]
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Francesco Andrea Maiello

          La ramanzina paterna

          Carissimi figli, ancora una volta quello che vi contesto (e mi vien da urlare) è la voce alta e l'espressione nei miei riguardi tipo "la festa è mia e decido tutto io", perché certamente non sono un padre invadente e possessivo e, nonostante i miei tanti limiti e difetti, da sempre sono una... [continua a leggere »]
          Vota il racconto: Commenta