Racconti inseriti da Andrea Asaro

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie e in Frasi per ogni occasione.

Scritto da: Andrea Asaro
Lei non sapeva che crescendo diventerà una Donna dai mille colori, forte, tenera ma con mille paure e timori. Lei non sapeva che la vita le donerà gioie e dolori, lei non sapeva che un giorno potrà realizzare il sogno più bello, quello di portare in grembo un'anima da cullare e da amare. Lei non... [continua a leggere »]
Composto lunedì 7 novembre 2011
Vota il racconto: Commenta
    Scritto da: Andrea Asaro

    Amerai sempre

    Amerai sempre, raccoglierai tutti i pezzi e come un puzzle ricostruirai ogni cosa. Amerai sino a quando gli occhi non avranno più lacrime per toccare il viso che piano piano si sciupa e invecchia anche, anche se userai delle creme per nascondere le pieghe, ma non potrai mai sottratti allo... [continua a leggere »]
    Composto domenica 23 dicembre 2012
    Vota il racconto: Commenta
      Scritto da: Andrea Asaro

      Favola

      Eccola la mia più bella favola, il viso di un angelo che sogna serena tra le ali dipinte d'azzurro. Come l'azzurro dei miei occhi che quando la vedono sorridere, scoprono quanto amore c'è in questo mondo. Questa è la mia favola, il sogno che ogni santo giorno stringo tra le braccia per volare... [continua a leggere »]
      Composto venerdì 21 dicembre 2012
      Vota il racconto: Commenta
        Scritto da: Andrea Asaro

        Granelli di anime

        La vita scorre veloce, si susseguono il giorno e la notte e gli occhi osservano tutto ciò che accade in questo cammino spesso insidioso, ma non per questo ci giro intorno o faccio marcia indietro. Andrò avanti come ho sempre fatto, per che nella vita granelli di anime ne ho incontrati a migliaia... [continua a leggere »]
        Composto venerdì 21 ottobre 2011
        Vota il racconto: Commenta
          Scritto da: Andrea Asaro

          L'animo dell'essere umano

          Come una fogliolina in cerca di un terreno dove riposare e trovare quella serenità strappata dal vento che senza timore l'ha privata dal suo albero dove si nutriva d'amore di ogni singola radice, rimane ad osservare il tempo che scorre lentamente per aspettare la pioggia che la lava da tutte le... [continua a leggere »]
          Composto lunedì 14 novembre 2011
          Vota il racconto: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di