Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie inserite da Paolo Annibali

Questo utente ha inserito contributi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Paolo Annibali

Infinitemozioni

Io vorrei
tanto capire
perché, oh cara mia
quando i tuoi occhi
guardano i miei
sento sciogliere l'anima
in gocce d'infinito
oh sì... l'infinito!

L'Amore vive
In ogni palpito di gioia
E respira folate di Speranza,
con lui non esistono
tristezza e noia
nemmeno se si è Soli
chiusi una stanza.

danzano nel buio
le parole che ti ho detto
e le tue lacrime,
sparse su quel letto
sono il loro Sole,
una delicata luce
che dilegua ogni rimpianto,
mille tuoi sospiri:
ecco il più bel canto,

il mio cuore
sembra impazzito:
si commuove,
poi improvvisa
versa lacrime e risa,
e in un prodigio
assoluto di tenerezza,
sul tuo viso
s'invola una carezza
mentre s'accende
in uno sguardo d'Amore.

Per te, svanisce ogni rumore
Per te danza come un aquilone
questa mia canzone.
Per te, per te, per te
che sei innocente emozione.
Composta venerdì 1 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Paolo Annibali
    Se l'ultima stella
    si spegnesse,
    priva della gioia
    di aver brillato,
    almeno un istante
    nel lago di uno sguardo
    e una goccia
    d'acqua,
    ch'è vita,
    morisse,
    senza aver mai
    dissetato
    la più piccola
    tra le creature,
    quando
    il cuore
    di una donna
    non avrà
    più la capacità
    di affascinare
    un uomo,
    neanche allora
    la forza
    dell'Amore
    svanirà,
    custodita
    gelosamente
    nell'innocenza
    di una lacrima.
    Composta giovedì 18 luglio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Paolo Annibali
      Ascolta
      i miei silenzi,
      parlano sempre
      di te, osserva
      il blu della notte,
      vedrai le ombre
      dei nostri corpi,
      nella calda danza
      di una così
      travolgente
      passione,
      sfiora poi
      l'aria, densa
      di amorosi vortici,
      con i petali
      del tuo cuore.

      Io diverrò aria,
      ti avvolgerò
      ogni istante
      in teneri abbracci.

      Tu sarai linfa,
      percorrerai
      le mie vene,
      come la piena
      di un fiume,

      di vita.
      Composta mercoledì 17 luglio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Paolo Annibali

        Il pittore di emozioni

        La dimenticò,
        all'improvviso,
        quasi senza
        accorgersene,
        un giorno,
        sulla tela
        fatta coi
        suoi
        candidi
        sorrisi
        dipinse
        un cielo
        azzurro,
        sterminato,
        una lacrima
        danzò sul viso
        e dal suo cuore
        riaffiorò
        l'anima di lei.

        Poi, con occhi
        ebbri di pianto,
        creò il mare,
        tumultuoso,
        di profondi
        sentimenti,
        tra i
        verdi flutti
        adagiò
        lo spicchio
        del Sole
        nascente,
        il suo tepore
        fece germogliare,
        dall'anima del pittore,
        il cuore di colei
        che da sempre
        era in lui,
        screziandola
        col rosso
        dell'Amore.
        Composta martedì 16 luglio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Paolo Annibali
          L'amore è
          sempre con noi,
          ci osserva
          con occhi
          materni
          e ammonisce
          i capricci
          e gli errori
          più seri
          con l'autorità
          di un padre,
          tenendo
          al contempo
          la nostra mano
          con dita
          di bambino,
          sa tutto di noi
          e dispensa consigli,
          attraverso le preziose
          parole dei nonni,
          si prende cura
          dell'anima,
          ammantandola
          con l'azzurro del cielo,
          fa della vita
          pura poesia,
          mettendo
          sul nostro cammino
          persone speciali,
          infine ci crea,
          con le sfumature
          dell'aurora
          e il lento respiro
          del crepuscolo,
          deliziando il cuore
          con l'eccelsa
          sinfonia di un bacio.
          Composta martedì 23 luglio 2013
          Vota la poesia: Commenta