Poesie di Rosarita De Martino

Pensionata (da poco tempo), nato giovedì 1 gennaio 1942 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Rosarita De Martino

Sorella vecchiaia

Inattesa, improvvisa,
insolente
sei entrata nella mia vita
con tutta la corte
dei tuoi amici:
ecco vince
la lentezza del corpo
l'assillo
di doloranti piedi,
la stanchezza delle membra.
Mi confondo.
Poi cerco strada
di salvezza.
Sicura scendo
nella casa del mio cuore
non ancora intaccata
da tua sgradita presenza.
Rovisto e trovo
intatto, in suo splendore,
il bastone di speranza
e, con sveltezza ritrovata,
agile risalgo.
Mi fermo,
respiro
in spazi di preghiera
nutrendo la mia fede
alla mensa della parola.
Muoiono di fame
le mie paure.
Ristorata riprendo
la mia strada,
anche se è in salita.
Rosarita De Martino
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rosarita De Martino

    Ma dove sei primavera?

    E noi ancora
    ti aspettiamo
    fanciulla leggiadra
    di bellezza inondata.
    Ma questa è nostra
    misera illusione.
    Non puoi.
    Ecco l'amaro perché:
    i tuoi boschi
    sono stati violentati.
    Le tue foreste
    estirpate.
    Le viscere
    della Madre Terra
    sono state bruciate
    da sacrileghi
    esperimenti nucleari
    per infami traffici di odio
    portatori di guerre.
    I fiumi sono stati inquinati
    da abusivi scarichi.
    E il cielo continua
    a versare
    le sue lacrime.
    Rosarita De Martino
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di