Scritta da: minnie

Ho nostalgia

Di tirarmi su
il lenzuolo,
di tener i vetri
socchiusi,
e il gatto accoccolato accanto,
ho nostalgia
del mio tubino a righe,
di quelle maniche a tre quarti
con tre fili di perline,
e degli stivaletti stringati
con tacco,
della carezza soffice
delle calze
ho nostalgia,
di un caffè caldo
la sera,
di quel leggero brivido
all'alba,
dei capelli sciolti
sulla schiena che non suda,
ho nostalgia
di queste e di un'infinità
di altre cose
come di un pomeriggio
di fette fritte di melanzane
senza dover morire in piedi
assieme a loro
ho nostalgia.
Odio le canottiere.
Rosaria Esposito
Composta giovedì 8 ottobre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: minnie

    Ti auguro

    Ti auguro il sorriso
    che ti illumini i giorni,
    e lacrime
    che siano solo di gioia,
    ti auguro la speranza
    che colori i tuoi sogni,
    e passi che accompagnino i tuoi,
    mani che accarezzino i tuoi smarrimenti
    e le tue tenerezze,
    ti auguro una voce che culli i tuoi sogni,
    e l'abbandono ad ogni tua emozione
    ad ogni palpito del cuore,
    ti auguro sopra ogni cosa
    il tempo
    e la forza
    di cogliere
    ogni più piccolo dono
    che la vita ti darà...
    e amarla.
    Rosaria Esposito
    Composta lunedì 12 gennaio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: minnie
      Parlami
      mi piace quando mi parli.
      E ridi.
      Come le prime volte,
      quando ho sentito
      il flusso di energia
      che si impadroniva
      delle mie piccole cellule in quiete
      e le rendeva inquiete.
      Come le prime volte dal telefono,
      sentivo il vento della sera,
      e quello del desiderio di me,
      e di te.
      Tutto quello che già sapevi
      di me,
      quello che già sapevo di te.
      Senza conoscerci
      solo sentendoci.
      Rosaria Esposito
      Composta martedì 19 agosto 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di