Poesie di Patrizia Cosenza

Impiegata, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Patrizia

Sesso e amore

È facile il sesso,
ha bisogno solo di due corpi nudi
E tanta fantasia,
ma l'amore no,
l'amore non è facile perché i cuori
si incatenano e ci vanno di mezzo i sentimenti,
la sofferenza,
la ragione si annienta e vive la follia
vive il cielo lo spazio un cammino pieno di sogni e
desideri,
i due corpi possono pure non esserci,
prendono il posto due cuori che battono rossi pieni di sangue
passione e dolci carezze.
L'amore è una essenza profonda.
Patrizia Cosenza
Composta martedì 11 giugno 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Patrizia

    Ci basta

    Mi basta pensare che il mio dare ti basta,
    mi basta pensarti contendo di me,
    e ti volevo amare, ancora e poi ancora,
    e intanto qui non ho la tua bocca da poter sfiorare.

    Mi basta il tuo dare, ma vorrei la tua bocca qui,
    vorrei amarti e amarti ancora,
    e mi piace parlare con te e di te.
    Vorrei restare mano nella mano per tutto il tempo
    che ci basta.
    Patrizia Cosenza
    Composta martedì 28 maggio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Patrizia

      Non potrei

      Non potrei immaginare
      la mia vita senza te
      Senza le tue parole
      Che diventano fuoco
      che riescono a svegliare in me la passione
      che si era assopita in questa vita
      piena di incertezze, ansie e paure.

      Non potrei immaginare
      i giorni vuoti senza pensarti
      e pensare tutte le volte che
      che mi hai nella tua testa
      e nel tuo cuore.

      Non potrei immaginarmi
      sola senza il tuo respiro che mi circonda
      sola con la tua assenza
      sola con la voglia di viverti.
      Patrizia Cosenza
      Composta lunedì 27 maggio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Patrizia

        Amare

        Amare, amare,
        questa vocabolo è un tocco leggero,
        nell'anima
        non usatela sempre,
        ma solo nei attimi
        giusti, amare non è
        sesso,
        passione,
        erotismo.
        Amare è sentire
        le farfalle nello stomaco.
        amare è sfiorare la bocca
        di un amore, con il pensiero.

        Amare, amare
        solo il suono della parola
        ci fa sognare di un sogno quasi
        vero, un sogno che non ci abbandona.
        Tutto si vede bello di un amore.
        pure i difetti si amano dell'amato.
        amare è scorrere nelle vene
        e sentire l'essenza dell'altro
        anche se è distante.
        Soffrire per questo amore
        che ci fa vivere.
        Patrizia Cosenza
        Composta giovedì 23 maggio 2013
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di