Scritta da: Melina Altieri

A' furtuna

Chi è nate ca "furtune
" nun reste "int'e mure,
chi è nate ca" scalogne
lè vene semp "à rogne!...
A" ggente sfurtunate
se' lament "à quann'è" nnate...
Cerc "à pace c" à "nun ncè stà
nemmene sì tà vuò accattà...
A" sfurtune è classe "unica"
ride "nfacci'à te che sei mitica...
se' divert'à volontà
te' riesce sempe acchiappà
s' juoche' o" bancolotte
faie fetecchie è ghiesc "à 'bbotte!...
A" tavole "nun se' po" magnà,
e "solde 'nu bastene pè campà!...
'O signore furtunate
è sultante 'nu blasonato!...
campe" bbuon'à verità,
ma, pur "isse à mort" addà "aspettà!...
Melina Altieri
Composta giovedì 19 maggio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Melina Altieri

    Ribellione

    Si dice sempre
    "l'erba marcia va levata"! ...
    Si dice che "è dannata"!
    Non credo a queste cose,
    perché amo anche le rose...
    Lo si trova nelle piante
    e qui nasce il proverbio,
    dove di luogo è l'avverbio!
    Tanta gente è malata...
    Anche quella va levata...
    La società non accetta
    questa triste realtà,
    non aiuta minimamente,
    passa oltre impunemente.
    Questa grande verità
    va levata senza pietà
    dalle piante e dal governo
    va levato il primo,
    di tutto il "Perno"!
    Melina Altieri
    Composta lunedì 16 maggio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Melina Altieri

      Il saluto

      È bello sentirsi dire "Buonasera",
      da un'amico che ti saluta e nulla spera!...
      Non c'è l'ipocrisia, c'è un mondo di bene e simpatia...
      Chi suscita questo sentimento
      ha dato tanto in un momento,
      la sua vita tempestosa
      alla fine l'ha resa meravigliosa!
      Allegra, umile e sorridente
      cerca di dare tanto alla gente...
      Lascia a casa le preoccupazioni,
      c'è sempre tempo per gli... Scossoni!
      Non conosce mai la fretta
      del suo tempo c'è sempre una fetta.
      Affidabile e sempre disponibile
      non risponde mai... non è possibile!
      Una volta era bella
      oggi, è solo offuscata stella...
      Ama tutta la gente
      anche quella impertinente!
      È bello sentirsi dire "Buonasera"
      perché ti fa in primavera,
      ti mette l'allegria nel cuore
      dove c'è già tanto amore!
      Melina Altieri
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Melina Altieri
        Mamma mia bella,
        eri per me la grande stella.
        L'angelo invisibile protettore.
        Innanzi al "Signore" né decanti l'amore.
        Nel mio cuore ho la tua immagine.
        Anela il mio animo di speranza.
        Fatiscente il dolore mi prende,
        irrora i miei occhi, infine comprende.
        Odo lontano un passo felpato,
        resto attonita e, vedo te nel passato!...
        Eri bella dolcemente soave...
        Nel grande prato fatto di luce
        di una intensità fosforescente,
        Intenso dolore, copiose lacrime,
        con amore ti salutai...
        Addio mamma addio!...
        Figura evanescente!
        Melina Altieri
        Composta venerdì 13 maggio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Melina Altieri
          La mente vaga
          nello spazio di un mondo
          infinito senza tempo,
          l'angoscia di un mondo
          lontano e, di una realtà
          palpitante quasi esaltante.
          Esuberanti sono i miei pensieri,
          sogni di un mondo migliore,
          laddove non ci saranno differenze.
          Ode il mio cuore un
          richiamo lontano,
          mentre nell'anima scorre
          un dolce triste ricordo!...
          nella mente una piccola luce,
          vedo un'sola, e sento nel
          cyuore un brivido d'amore
          un profumo di salsedine
          e il canto di un gabbiano
          che vola dal suo amore lontano...
          Pensieri proibiti, mentre vola il gabbiano
          solcando le limpide acque marine...
          Và verso la libertà.
          Mi coglie la nostalgia
          amica perenne della vita mia.
          Mi rivedo come la bella "Castellana
          in un mondo di porcellana".
          Melina Altieri
          Composta venerdì 13 maggio 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di