Molto molto di più serve
non arrivi ancora al cuore
non sei e non ti serve cambiare
cieco silenzio
sento i passi della tua velocità ma non scappi
sento il peso dei tuoi pensieri ma non sarò
ciò che la tua sete desidera
starò con ciò che il mio tempo assidera
i cammelli nel deserto
sotto il sole il mio cuore
cento passi e scorgo un oasi
forse lì potrò dissetarmi
forse morirò senza sete.
Massimiliano Lanfranchi
Composta giovedì 8 agosto 2002
Vota la poesia: Commenta
    Ali di cielo sotto di me
    immensi paesi di pietra
    i bordi della strada dove sarò
    dove morirà questo visionario dolore
    fantasia di sole vento indolore affascini il mio cuore
    sopra mille cavalli d'aria scrivo
    questa notte di pensieri
    sopra il sole bruceranno di volere
    se questo caldo non muore.
    Massimiliano Lanfranchi
    Composta sabato 4 giugno 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Mare grande
      anima del mondo
      vivo dentro te
      come leggere vele le anime ignoranti
      pesanti i miei pensieri sul fondo
      vedono ciò che resta
      è un misero canto
      le tue onde che da qui ascolto piango chi vuole solo il bello del giorno
      ma cadranno
      io non potrò far altro che esultare
      alla tua ennesima vittoria.
      Massimiliano Lanfranchi
      Composta martedì 31 maggio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di