Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Luigi Malgrati

A Mia Mamma

Una nuova alba illuminerà i tuoi occhi,
ti sussurrerà parole di gioia,
di allegria, parole dipinte
dai tuoi sospiri,
come un arcobaleno dai mille colori,
che nasce per avvolgere i cuori più soli...
Una nuova alba illuminerà il tuo cuore
vestirà un sogno da stringere al petto
per non dimenticarlo mai più
colorerà ogni notte porterà luce
per chi nel buio ha perso la speranza...
Una nuova alba lungo il tuo cammino,
la certezza di ritrovare i tuoi cari lassù...
piangerai solo di gioia,
avrai il coraggio di non fermarti più...
Una nuova alba sulla tua vita
la leggo nei tuoi occhi la ascolto nelle tue parole
la vedo... nel tuo cuore...
Composta martedì 9 giugno 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luigi Malgrati

    Soldato di Pace

    Basco nero che accompagni la notte
    così pieno dei tuoi pensieri
    un fucile una divisa
    tutto ciò che possiedi,
    basco nero che guardi nel cielo
    sperando che cada una stella
    nel tuo cuore hai tanta tristezza
    perché hai visto solo sofferenza...
    ... e intanto sogni.
    Piccolo soldato, che da solo resisti
    chiedendoti mille domande
    l'amore, la gioia la felicità...
    ... chissà se le ritroverai.
    Ora sogni ad occhi aperti
    con il fucile tra le mani,
    già ti immagini il domani
    quando un giorno tornerai
    e questi istanti
    non li dimenticherai...
    Composta mercoledì 3 giugno 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Luigi Malgrati

      Immagine

      Tu, la mia paura,
      tu la mia certezza di non essere mai certo,
      tu, l'unico rimpianto di chi non ha rimpianti,
      l'unico lamento di chi non sa piangere,
      il solo pensiero di una mente vuota,
      tu, l'unico sbaglio,
      tu, l'unico fuoco sacro in un deserto di ghiaccio
      spegniti, ti prego,
      oppure incendia tutto,
      ma non ardere così monotono e crudele,
      perché anche quando il cielo sarà buio
      e avrai spento anche l'ultima stella
      tu sarai l'unico ricordo.
      Composta mercoledì 3 giugno 2009
      Vota la poesia: Commenta