Scritta da: Loredana Montanari

Venne amore

Poi venne amore
sapeva parlare in un tacito assenso.
Venne spoglio di remore
come un tocco lieve
come un sorriso accennato
venne e restò tra le mie mani
coprì i miei seni a trattenere il battito.
Venne nelle mie braccia ed il respiro mancò
ma ne fui grata
perché mi rese viva.
Loredana Montanari
Composta venerdì 17 gennaio 2014
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di