Poesie di Leandro Mancino

Studente di Psicologia, nato sabato 23 settembre 1989 a Benevento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Leandro Mancino

Fatti sentire

E pensare che basterebbe una parola a salvarmi.
Fatti sentire amore... stringimi forte a te e dimmi quel che bisogna dire.
Fatti sentire amore... urla al mondo intero quel che devi urlare.

Saresti la mia salvezza...

Sospira al mio cuore quel che serve per farmi star bene...
E sarai un'eroina... e sarai di nuovo la principessa, la mia principessa.

Basterebbe una sola parola e il mondo cambierebbe...
Basterebbe una sola parola e torneremo a sorridere...
Basterebbe capire... cosa ti costa?

Fatti sentire amore... stringimi forte a te e dimmi quel che bisogna dire.
Fatti sentire amore... urla al mondo intero quel che devi urlare.

Saresti la mia nuova vita...

E tutti i miei pensieri sarebbero per te...
E non ti tradirò, non ti mentirò... mi concederò solo di amare.

Amare... si perché io lo urlo al mondo, e tu?

Fatti sentire amore... stringimi forte a te e dimmi quel che bisogna dire.
Fatti sentire amore... urla al mondo intero quel che devi urlare.

Urla al mondo il tuo amore e tutto tornerà a girare...
Leandro Mancino
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Leandro Mancino
    È il coraggio di rischiare che mi manca...
    Da bambino ho sempre immaginato l'amore della vita, ma come averlo se non ho il coraggio di rischiare e "immergermi" in una relazione?
    Duratura o quel che sia, non ho il coraggio di farlo...
    Mi riparo sotto le molteplici preferenze, sui difetti irrilevanti delle ragazze carine che mi piacciono così da allontanarle dai miei pensieri evitando delusioni...

    Perché l'amore è delusione... puoi amare all'infinito, ma un giorno l'amore finirà per la persona che ami... e allora che farò?

    Ogni volta che mi piace qualcuna penso a quanto possa esser bello star con Lei, poi mi viene in mente che l'amore finisce, che tutto finisce, persino la vita.
    A che Pro iniziare a vedere il mondo con tutti i colori per poi ricadere nell'oscurità della solitudine?
    A che Pro "giocarsi" una situazione di stallo ma accettabile sotto alcuni aspetti per una vita la cui referenza è solo una: Ti porterà dolore...

    Giorno dopo giorno perdo i miei ideali, giorno dopo giorno perdo fiducia nel prossimo, nell'amore e nella vita.
    Sarà forse una stupida sensazione adolescenziale, ma mi sento così.
    Altro non vorrei fare che lasciarmi andare...

    Tempo aiutami... io voglio vivere, si è questo che voglio.
    Leandro Mancino
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Leandro Mancino
      Ed oggi l'ho sentito, ho sentito quel rumore.
      Il rumore di un cuore infranto.

      E il cinico è tornato nella sua stanza, con i ricordi appena affiorati.
      E il cinico si è spogliato, tolta la maschera è tornato ad essere una persona piena di dubbi e insicurezze.
      Il cinico oggi vorrebbe accarezzare il tuo cuore, ma non lo fa.

      Il cinico è un uomo, e non può.

      E lo spettacolo deve andare avanti...
      Leandro Mancino
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Leandro Mancino

        Addio a te che non mi hai amato..

        In questi mesi ho scoperto cosa sia la felicità,
        cosa sia il credo.
        Ho scoperto che se voglio posso essere un uomo...
        Ho scoperto cosa sia il dolore... la malattia e lo sconforto.
        Ho scoperto cosa sia il coraggio.
        Io ho scoperto te... e ho scoperto me stesso e il mondo.
        Grazie per questo... per il male e per il bene, grazie.
        Leandro Mancino
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di