Poesie di Laura Elena Tomaru

Studentessa, nato venerdì 3 giugno 1994 a Curtea de Arges (Romania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Laura Elena Tomaru

E tu dimmi

E tu spiegami il perché
stai così male quando soffro
ma tu dimmi come mai
piangi sempre se piango io.

Mamma ma perché mi ami?
spiegami perché lo fai
se da quando mi dasti vita
ti ho procurato solo guai.

Mamma dimmi, cos'è l'amore?
cos'è l'odio, cos'è il dolore?
e dimmi, perché la mia voce tace
ogni volta che mi stringi a te.

E tu dimmi, migliore amica mia
un domani, quando io sarò mamma,
saprò amare i miei figli come li ami te?
saprò perdonare come hai fatto tu con me?
Laura Elena Tomaru
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Laura Elena Tomaru

    A Lei

    A lei che è riuscita
    a comprendere il mio dolore,
    a lei che nel mio cuore
    brilla più del sole,
    a lei che piange sempre
    quando piango anch'io,
    a lei che spera nella pace
    pregando sempre Dio,
    a lei che mi protegge
    giorno dopo giorno,
    a lei che mi apre gli occhi
    sulle persone che ho attorno,
    a lei che trema
    quando sente quella canzone,
    a lei che si comporta da bambina
    appena siamo sole,
    a lei che mi ha perdonata
    anche nei momenti più umiglianti,
    a lei che pur avendo il cuore a pezzi
    ha sempre saputo andare avanti,
    a lei che con un solo sguardo
    ha capito che sto male,
    a lei che non basterebbe l'universo
    per poterla ringraziare,
    a lei che come lei
    non ce ne sono più,
    a lei che quella "Lei"
    mamma, sei sempre e ancora tu!
    Laura Elena Tomaru
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Laura Elena Tomaru

      Ragazza innamorata

      Il dolore sale oltre il suo confine,
      le lacrime sul viso prendono sopravvento,
      quelle tue parole pungono come le spine
      mentre il mio sorriso svanisce nel vento.

      Se solo tu riuscissi a capire,
      come si sente una ragazza innamorata
      quando è convinta di ricevere amore
      e invece viene illusa, usata e poi tradita.

      Sono arrivata a confondere il giorno con la notte
      tanto da non sapere se ti sogno o ti penso,
      mi hai inciso dentro al cuore le ferite, le tue impronte
      e mi lasci consumare piano piano come un incenso.

      Flutua nell'aria la mia sofferenza
      e da ragazza innamorata io penso ancora a te,
      ormai è tutto passato, i tuoi baci, la tua dolcezza
      ma se questo è l'amore, ci rinuncio, non fa per me!
      Laura Elena Tomaru
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Laura Elena Tomaru

        La vita

        La vita è un tunnel senza luce
        che ogni secondo ti conduce
        a scegliere che strada fare
        se odiare oppure amare.
        Ogni minuto che passa
        ti accorgi che non sei più la stessa
        e ti accarezzi il viso per sentire
        come la vita ti fa cambiare.
        E per ogni ora che scorre
        ti senti come in una torre
        senza sapere dove andare
        e quale porta bisognerebbe aprire.
        Ed ad ogni tua settimana
        ti senti sempre più strana
        ti volti allo specchio e non capisci,
        ti guardi negli occhi e ti stupisci.
        Poi il mese passa veloce
        e tu quasi senza più voce
        vorresti chiedere a questa vita
        perché la tua non è ancora finita.
        Gli anni volano come il vento
        e tra le lacrime sorridi a stento
        perché la vita e la sua precisione,
        nasce e muore da un'illusione.
        Laura Elena Tomaru
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di