Area Riservata

Poesie di Gustavo Adolfo Bécquer


poesia postata da: RENATO, in Poesie (Poesie d'Autore)

Rimas XVII 50

Oggi la terra e i cieli mi sorridono.
Oggi arriva nella mia anima il sole.
Oggi l'ho vista...
... l'ho vista e mi ha guardato.
Oggi credo in Dio!
-- Gustavo Adolfo Bécquer (scheda)
Composta
martedì 8 marzo 2011
Dedica:
In memoria dell'autore, spagnolo, morto nel 1970 all'età di 34 anni.

¿Qué es poesía? (Che cos'è la poesia?)

¿Qué es poesía?, dices mientras clavas
en mi pupila tu pupila azul.
¡Que es poesía!, Y tú me lo preguntas?
Poesía... eres tú.


"Che cos'è la poesia?", dici mentre fissi
la mia pupilla con la tua pupilla blu.
"Che cos'è la poesia? E tu me lo domandi?
Poesia... sei tu!"
-- Gustavo Adolfo Bécquer (scheda)


poesia postata da: Mariapia Napolitano, in Poesie (Poesie d'Autore)

Tu eri l'uragano e io l'alta torre

Tu eri l'uragano e io l'alta torre che sfida il suo potere:
dovevi schiantarti o abbattermi...
Non è potuto essere!
Tu eri l'Oceano e io la eretta roccia
che salda attende il suo ondeggiare:
dovevi rifrangerti o sradicarmi!
Non è potuto essere!
Bella tu, io altero;
abituati l'una a travolgere, l'altro a non cedere;
il sentiero stretto, inevitabile lo scontro...
Non è potuto essere!
-- Gustavo Adolfo Bécquer (scheda)

poesia postata da: Mariapia Napolitano, in Poesie (Poesie d'Autore)
La mia vita e una petraia
fiore che tocco si sfoglia
poiché nel mio cammino mortale
qualcuno va seminando il male
affinché io lo raccolga.
-- Gustavo Adolfo Bécquer (scheda)

Los suspiros son aire y van al aire.
Las lágrimas son agua y van al mar.
Dime, mujer, cuando el amor se olvida,
¿sabes tù adónde va?

I sospiri sono aria, e vanno verso l'aria.
Le lacrime son acqua, e vanno al
mare.
Dimmi donna: quando l'amore si dimentica
sai tu deve va?
-- Gustavo Adolfo Bécquer (scheda)

Fai pubblicità su questo sito »