Poesie di Giovanna Veres

Nato lunedì 25 agosto 1975
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giovanna

Amore multiforme

L'amore è una stella
podarsi una cometa,
è anche una farfalla
oppure una moneta.
Può essere un colore...
sicuramente il rosso,
è sabbia bianca
ma anche il mare mosso.
L'amore è un fiore
penso ad una rosa,
è polvere di luna,
un abito da sposa.
Per tanti è fortuna
per altri è un gioco
per tutti è magia
è un raggio di fuoco.
C'è sempre un mistero
intorno all'amore,
ma quando lui finisce...
resta il dolore.
Giovanna Veres
Composta venerdì 25 novembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giovanna

    I sensi dell'amore

    Ogni volta che la guardo mi sorridono gli occhi

    i miei sensi si aprono uno dietro l'altro

    e contemplano la fantastica creatura.
    La sento nel silenzio della stanza
    appena apre gli occhi;
    Vedo il suo corpicino che si muove,
    i suoi occhi grandi che mi guardano;
    Annuso il profumo della sua pelle

    che penetra ogni cellula del mio corpo;
    Assaggio il sapore delle sue mani

    e l'accarezzo con i miei baci.

    La tocco e mi rendo conto che è vera,

    sta lì, davanti a me, fragile come un giocattolo di carta.

    Bellissima bambina che ha sconvolto il mio mondo
    e ha cambiato la mia vita dandole finalmente
    un senso.
    Giovanna Veres
    Composta giovedì 15 settembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giovanna

      Amore incondizionato

      Mi manca quasi il respiro
      al pensiero di averti,
      di baciarti,

      di coccolarti

      e di guardare il tuo viso;
      di toccare la tua pelle
      e di stringerti al petto,
      di sentire il tuo calore
      che mi scorre nelle vene,
      dandomi quel sentimento
      mai sentito prima d'ora,
      dell'amore infinito
      di una mamma mai più sola.
      Giovanna Veres
      Composta domenica 6 febbraio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Giovanna

        Tentazione

        Un bacio sulla fronte
        e tutto prende forma...
        il tocco delle labbra
        che lascia un impronta
        sulla pelle calda.

        E quell'abbraccio dolce
        sta svegliando i sensi...
        una stretta forte
        che provoca dei spasmi
        nel cuore freddo.

        E tutto un rimpianto
        senza un ritorno...
        sorrisi di dolore
        danno troppo spazio
        alle mani calde.
        Giovanna Veres
        Composta giovedì 13 gennaio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giovanna

          Primavera

          Quel profumo di primavera
          io lo sento da lontano
          e il suo primo sole
          mi accarezza il viso piano. C'è un vento fastidioso
          che il sole manda via
          ma il suo calore invece
          resta dietro come una scia. Un tappeto colorato
          sono i fiori del giardino
          molto belli e perfetti
          che sembra un quadro divino. Da quel sonno molto lungo
          la natura prende vita:
          le risate dei bambini
          e quell'aria pulita. Il verde è il colore
          che accende la speranza
          di una nuova stagione
          che comincia la sua danza.
          Giovanna Veres
          Composta venerdì 18 marzo 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di