Poesie di Gennaro Keller

Pensionato, nato martedì 31 ottobre 1944 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Gennaro Keller

Quando la notte tace

Quando la notte tace
e il buio illumina il mondo
vene azzurre
abbracciano la vita.
Un incendio nel cuore esplode
e ritmi di gioia
scandiscono il tempo dell'amore.
Un canto melodioso
si diffonde nel cielo
tra mille stelle
d'incandescente candore.
Sussurri si disperdono
nel bosco dell'incanto
e magiche alchimie
accompagnano le ore
verso una nuova alba.
Gennaro Keller
Composta giovedì 9 settembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gennaro Keller

    La tua esistenza

    Dolce è il pensiero
    della tua esistenza.
    Possente è
    il mio grido di speranza.
    Saturo è quest'attimo
    di felicità.
    Sotto un cielo
    dipinto d'amore,
    sopra questo mare incantato
    di fantasiose brame,
    la forza del tuo sorriso
    riesce a stemperare
    la mia amarezza.
    Un bacio sussurrato
    sulle amate gote
    dolce immagine
    di smarrita lacrima.
    Nessuna ombra oscurerà più
    la nostra storia
    fatta di niente e di tutto.
    E mentre il mondo grida
    io rimarrò nel mio silenzio
    alla ricerca di te.
    Gennaro Keller
    Composta sabato 26 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gennaro Keller

      Un sussurro, un sorriso, una preghiera

      Forse,
      quando le luci saranno spente
      un sussurro, un sorriso, una preghiera
      arriveranno alla tua anima
      sbiadita, nebulosa immagine
      del tuo io immortale.
      Brivido intenso,
      emozione, commozione
      nel tuo cuore
      circondato di seta blu.
      È il Cielo
      che avvolge i tuoi pensieri
      crollando il buio
      oltre il tuo sole.
      Gennaro Keller
      Composta giovedì 6 ottobre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gennaro Keller

        Ho voglia di...

        Ho voglia di vedere gli alberi impazzire
        di foglie rosse all'orizzonte.
        Ho voglia di tuffare la mia ombra nell'oceano,
        di vivere in un sogno ubriacandomi d'amore.
        Ho voglia di dipingere d'intenso la vita di ogni giorno,
        di camminare su prati di poesie respirando aria di umanità,
        di non vedere mai morire i sogni nelle notti senza stelle,
        di cantare al sole le speranze,
        di accarezzare le onde e navigare
        sino a sfiorare il viso di chi ho sempre amato.
        Gennaro Keller
        Composta giovedì 13 ottobre 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di