Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Gennaro Keller

Pensionato, nato martedì 31 ottobre 1944 a Salerno (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Gennaro Keller

Stella che nasci

Stella che nasci
impudicamente bella
tra rovi di rame
e giacimenti di petrolio,
ma dov'è ricchezza
se non nei tuoi occhi
di rubino smalto
a fecondare sogni
di amabili illusioni
e di notti senza luna.
Nello schianto il ventre
disperatamente ama
il frutto di un possesso dimenticato
ignorando il mondo
che in silenzio guarda
la fine di una storia
e l'inizio di una vita.
Composta domenica 8 luglio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gennaro Keller

    I misteri del cielo

    Sembra sovrapporsi l'immagine del tempo
    agli antichi bagliori della vita.
    Il bosco mi appare circondato dagli spettri,
    riflessi dorati abbagliano il mio sguardo.
    Fugge l'anima tra i rovi, nascondendosi,
    silenziosa,
    tra il ventre e il seme.
    Lo stesso percorso, giorno dopo giorno
    tra lumi accesi e fari spenti.
    Non ho bisogno di morire tra gli alberi
    e inerti marmi dove non c'è respiro.
    Non c'è spazio tra le oscure cave
    ricordi infranti dietro maschere di fango
    si alzerà una voce sopra le anime disperate
    e volerà una lacrima sopra i misteri del cielo.
    Composta giovedì 3 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta