Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Gaetano Ferrieri

Lettera di un Uomo

Bambino sorridi, inconscio del tempo,
piangi in sincerità del provar dolore,
usi finzione, innocenti interessi d'avere,
cresci imparando gli eccessi del piacere.

Giovane guardi una società sconosciuta,
provi l'eccesso nel vivere senza difesa,
stacchi l'affetto materno, conosci amori,
soffri scoprendo passioni in realtà crude.

Scopri il senso del corpo è adulta ragione,
equilibri l'essere Uomo poni distinzione,
perfezioni il capire, rispetto veder Donna,
Scopri i valori della natura, colori, profumi.

Lasci al cuore l'equilibrio, la percezione,
il tatto dei sensi cedi iniziando ad amare,
cadi, ti rialzi, soffrendo nell'animo il sapere,
doni amore a chi ti si avvicina nel sorriso.

Offri da adulto il servigio più sincero,
nel lavoro, nella vita sociale, cadi, usato,
la chiamano utopia, ciò nella sensibilità doni,
ti rialzi ad ogni caduta, lottando nella materia.

Cerchi un sonno lungo, perché affaticato sei,
ti rialzi nella speranza, possibile è superare,
perché vuoi donare e Uomo in solitudine sei,
un sorriso l'offri, sebbene provi dolore.

Amore adulto riconosce ciò che il mondo
nella natura dona, vivo lottando nel credere,
alla difesa dei valori, vivi lottando nel fare,
alla difesa dei piaceri dell'anima.

Sorrido e dono, non chiedo è solitudine,
rimane l'Amore ma sorrido all'infinito,
sono io Uomo e piango ma sorrido,
in un volo di libertà.
Composta martedì 29 giugno 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Ferrieri

    Sono

    Giochi d'infanzia pone il ricordo,
    dolcezza di fanciullo piccole cose,
    male e bene vissuti, indelebili sono,
    mente ricorda, segna, modella l'Uomo.

    Ragione adulta percorre nei passi la Vita,
    matura gioia, dolore, discesa, salita,
    scopre fango, terra, mare, natura, infinito,
    nella materia sono e vivo, nell'Animo provo.

    Sorrido, dono, soffro, vive il corpo il tatto,
    esteriore sono, consumo del pensiero,
    rimane al tempo testimoni nell'arte,
    completa il Valore, perché sono amore.
    Composta lunedì 28 giugno 2010
    Vota la poesia: Commenta