Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Rolla Gabriele

Che sarebbe, se tu non fossi qui?

Sarà la luce del sole
Sarà la gioia del cuore
Sarà la forza dell'amore
Sarà la fantasia delle stelle
Sarà la magia dell'animo
Sarà l'enigma della vita
Sarà lo spettacolo umano
Sarà la passione infinita
Quante cose sarebbero
Nulla
Se Tu non fossi con me!
Quanta vita trascorrerebbe
Senza senso alcuno
Se tu non vivessi in me!
Quanti battiti
Sprecati
Se il mio cuor non lodasse il tuo nome!
Quanti attimi
Persi
Se non ritrovassi te in ogni istante!
Tu la forza
Che governa questo spettacolo
Tu la luce
Che colora ogni dettaglio
Tu ogni cosa
A questo mondo!
Ti amo alla follia
Dolce e tenera vita mia!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rolla Gabriele

    La Via del Sapere Entusiasmante

    Secoli trascorsi
    Dubitanti
    In tentativi affannosi
    Di rimaner umili intatti

    Verità assolute
    Rivoluzionarie
    Or sempre
    Son state confutate
    Tanto che
    Negli anni vi fu
    Chi con senno
    Sostenne
    Che
    Falsificar
    è la base d'ogni
    indagar

    Il sapere
    Come
    File di parole
    Unite
    Dal più antico tempo
    Con arguzia scoperto
    Verso il futuro
    Che sempre saprà
    Un quanto in più
    Di ciò che nel domani accadrà

    Un futuro costruito
    Su di un passato immaginato
    Rendendo sterile
    Quell'istante
    Che in ogni attimo
    È la ragion d'ogni momento

    Si scorda il presente
    si scorda la vita
    filosofeggiando
    su ciò che sarà
    il pensiero che più attirerà
    allievi fedeli
    che all'evidenza di nuove scoperte
    a fatica si piegheranno
    divagando sempre
    nell'eterno passato
    portato appresso
    con nostalgia
    nel nome di chi
    chiunque esso sia

    Non v'è via alcuna
    Che conduca alla fonte
    Di quest'acqua limpida
    Che fresca disseta
    La gola d'ogni esser
    Che giunge alla vita,
    se non quella che conduce
    al cuor
    inteso come centro
    stabile eterno
    autor d'ogni sfumatura
    che in terra diviene natura
    di varia specie
    un cosmico gioco
    interminabile
    affascinante
    e all'estremo entusiasmante
    affinché
    quel filo sottile
    raggiunga
    il divino che in noi soggiorna
    e lo colleghi
    al razionale che di noi governa
    ogni azione
    istigata da un intenzione
    affinché sia animata
    da un profondo amor
    elemento d'unione
    dell'uomo con la passione
    per questa vita
    ambita e sognata.
    Composta giovedì 26 novembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Rolla Gabriele

      Ruota d'Amore

      Attimi trascorsi
      Con occhi rivolti al mistero
      Interrogativi di noi esseri indecisi
      Invadono ogni nostro pensiero

      Silenziosa la mente
      Non trova argomenti
      Per risponder immanente
      A siffatti sgomenti
      Di un animo
      Che gioioso
      Sulla cima del cosmo
      Attende il riposo

      Non v'è scienza alcuna
      O verità del razional
      Ch'è sintesi del creato
      Semplice manifesto
      D'una mente onnisciente
      Che con l'amor
      Scarabocchiò la vita
      Qua e la
      Nell'universo intero
      Creando l'opera
      che dall'alba d'ogni tempo
      risulta esser
      l'unico mistero
      non ancora svelato
      totalmente rivelato

      Solo una via v'è verso il sol
      E falsa è quella spianata dalla ragion
      Perché solo
      La tortuosa ruta d'amor
      Condurrà ognun
      La ove l'anima nostra
      Nascose
      Il nostro cuor.
      Composta giovedì 12 novembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Rolla Gabriele

        T'Amo Così

        T'amo così
        Come i poeti amano le stelle
        Perché lassù trovano
        Favole incantate
        T'amo così
        Come il fior ama il sole
        Perché in lui trova
        L'energia per crescere
        T'amo così
        Come la Terra ama le sue creature
        Silenziosa non fa mancar nulla
        E garantisce vita
        T'amo cosi
        Come l'uomo del deserto ama la pioggia
        Perché là una sola goccia
        Vuol dir Salvezza!
        T'amo cosi
        Come il pittore ama il pennello
        Perché è con lui solo che crea
        Nella vita opere maestose
        T'amo cosi
        Come la vela ama il vento
        Che con forza, delicatamente
        La sospinge lungo il cammino
        T'amo cosi
        Sinceramente e intensamente
        T'amo di un amor
        che infiamma l'animo
        Che fa batter il mio cuor imbizzarrito
        Che fa sognar la mia mente
        E dileguar ogni timore
        Un amor che dona pace
        Infonde gioia
        Mi accompagna con serenità

        A te amore
        dono il sentimento
        che è in grado di far valore
        il cuor mio a te votato
        per un tempo
        che per sempre sarà
        e mai mancherà
        un tempo
        in cui sarà compagno
        d'una vita
        che con te diviene un sogno
        favola infinita.
        Composta sabato 13 febbraio 2010
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Rolla Gabriele

          Sogni

          Spalanca il cuore
          Al cospetto della notte
          Permetti di governare
          A lui che nel petto tuo batte
          Costantemente all'infinito
          Amorosi rintocchi
          Che celano un mondo nascosto
          Di sogni e speranze
          Desideri e paure
          Sentimenti
          Intensi e mai vani
          Ma spesso fraintesi
          O sol rifuggiti
          Sotto la luce
          D'un sole scottante
          Or che le stelle
          Governano il cielo
          E la luna
          Illumina l'ombra
          Trova li coraggio
          D'esser ogni tuo sogno
          D'esser tutto il tuo cuore

          Preserva il ricordo
          Di quest'esperienza
          Affinché diventi
          Nel quotidiano
          Monito
          D'un avventura
          Che la vita dona
          Da viver
          Tutta d'un fiato
          Senza rimorsi
          E nemmeno rimpianti
          Ma gioia infinita
          Cosparsa d'amore
          Vero e sincero
          Profondo
          E sublime!
          Composta domenica 17 gennaio 2010
          Vota la poesia: Commenta