Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Francesco Costanzo

Professionista, nato giovedì 27 gennaio 1955 a Provincia di Messina (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Francesco Costanzo
Il silenzio
il dono più prezioso
che ci sia,
oggi che tutti noi
abbiamo perso la via
nel frastuono
che dovrebbe riempire
ma è soltanto un tuono
di una tempesta
di arida sabbia
di un deserto fatto
di pura rabbia.
Rabbia per il vuoto
per la solitudine
per la malvagità
che sono oggi il moto
di un andare
verso il nulla
illusione meretrice
che ci culla.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Francesco Costanzo

    Il canto di un lupo solitario

    Luna
    stella dell'amore,
    di tutte le stelle
    la più vicina agli uomini,
    si dice che tu hai tante facce
    e che sei mutevole
    nel cielo così uguale.
    Ma gli uomini non sanno che anche tu sei uguale:
    come un girasole che si dischiude alla luce del sole
    e lo segue nel cielo per farsi riscaldare e nutrire,
    anche tu ruoti nell'universo alla ricerca della luce del sole.

    Luna
    stella dell'amore
    che tutti cercano e vogliono da te,
    quando gli uomini
    quanti uomini capiranno
    che le tue tante facce
    sembrano tante perche tanta è la tua sete d'amore?
    Loro non sanno perché
    è così tremula la tua luce
    quando
    si riflette nelle acque del mare,
    negli occhi degli avidi uomini.
    Che ne sanno
    della tua paura di rispecchiarti:
    paura di scoprire
    che l'unico Amore
    che tu possa ricevere
    sia quello che proviene dalla tua immagine riflessa,
    paura che gli insipidi uomini
    come se non bastasse
    ti chiameranno
    Narciso.
    Ma nella notte
    un lupo solitario
    ti grida,
    rivolto alla tua luce,
    il suo Amore.
    Vota la poesia: Commenta