La solitudine

Quando la notte sembra nera,
quando il cielo sembra scuro,

quando sei sul metrò e ti senti solo, quando sei in famiglia e tutto ti da fastidio.

Quando non c'è più l'amore,
quando non accarezzi più il tuo cane, quando non hai voglia di alzarti.

Quando ti guardi allo specchio e non ti riconosci.

Quando hai voglia di parlare e nessuno ti ascolta.

Quando cerchi l'amico e non lo trovi.

Quando sei rimasto tu solo al mondo.

Quando ti viene voglia di morire.

Quando rimani con la tua solitudine.
Filippo Salvatore Ganci (Mr.Hooks, Jeffe, Gfs)
Vota la poesia: Commenta

    Donna.

    Sei come il sole che risplende sul mare,
    perché la vita fai amare.

    Sei come la luna di notte splendente,
    perché il mio cammino illumini permanente.

    Sei come il fuoco che brucia,
    perché il Tuo calore, mi da tanta fiducia.

    Sei come l'acqua che cade su di me,
    perché ogni goccia è un pensiero per te.

    Sei come la terra appena bagnata,
    perché sconvolge la mia vita rassegnata.

    Sei come l'aria fresca di mattino,
    perché ti voglio stare sempre vicino.
    Filippo Salvatore Ganci (Mr.Hooks, Jeffe, Gfs)
    Vota la poesia: Commenta

      La lacrima sul viso

      Una lacrima sul viso
      ha quell'uomo deciso!

      Quale ricordo ha in mente
      che turba così il suo presente,

      Tu pensi l'amore certamente
      perché hai dei ricordi nella mente

      Un amore, lasciato
      o un addio troppo in fretta dato.

      Una lacrima sul tuo viso giace
      perché ormai quell'amore tace!
      Filippo Salvatore Ganci (Mr.Hooks, Jeffe, Gfs)
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di