Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Cinzia Coppola

Moglie e mamma a tempo pieno, nato venerdì 10 agosto 1979 a San Severo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Syndy Arts
Sapere di essere in dolce attesa
è stata per me una grande sorpresa!
L'avevo sempre immaginato
ma son rimasta senza fiato...
Le lacrime scendevano dai miei occhi
Mi sembra di vivere nel paese dei balocchi
scintilla il mio cuore
In me or cresce un adorabile fiore
In un niente mi son sentita pronta
e tra non molto sarò già rotonda
Il desiderio d'esser mamma
ti rende più dolce della panna
è bastato poco per concepire in me
Il frutto dell'amore più buono che c'è!
Composta martedì 9 giugno 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Syndy Arts
    Il tuo viso angelico,
    mi spiazza i sensi,
    parla alla mia anima
    in un modo indecifrabile,
    ma il mio cuore riesce a percepire
    ciò che esso scandisce.
    Il tuo sguardo misterioso mi penetra,
    arrivando con forza
    la dove i più nascosti sentimenti giacciono,
    riaffiorano limpide le ragioni dal cuore,
    facendo palpitare irrefrenabili emozioni,
    in un eterea valle di plasmatica ipnosi.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Syndy Arts
      Ti Amo ma dici che non lo dimostro abbastanza,
      Ti Odio ma dici che ho troppa esuberanza,
      Ti rispetto e mi prendi in giro per dispetto,
      Ti parlo e non mi ascolti,
      Ti consolo e neanche ti volti,
      Ti abbraccio ma per te sono solo uno straccio,
      Poi quando viene sera dici che sono una donna vera,
      Mi Ami,
      Mi Consoli,
      Mi dici: "finalmente soli"
      Mi abbracci, mi stringi ed ecco che vinci!
      Mi abbandono,
      Mi lascio andare,
      Ora finalmente non puoi giudicare,
      Siamo un tutt'uno di corpi ed anima,
      Tutto tace, nessuno ci biasima,
      Siamo al suon del dolce canto,
      Amore mio ti amo tanto!
      Oh che note di magia,
      è una vera sinfonia,
      Ascoltiam le parole dei nostri respiri affannati,
      Muovendo i nostri corpi così tanto affamati,
      Si odono le note del nostro dolce ansimare,
      Qui in questa barca che ci sa tanto cullare,
      Quale miglior modo per Amare?
      Se non sorretti dalle onde del mare!
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Syndy Arts
        Lacrime che rigano le gote,
        Lacrime che si prendono gioco della bellezza,
        Lacrime disposte a scavarti dentro,
        nell'anima, nel cuore,
        Lacrime che sprigionano rabbia, dolore,
        Lacrime che ti rendono irrequieta, diversa da ciò che sei
        da ciò che ti rende serena,
        da ciò che ti rende semplice,
        Lacrime che non cessano di venire giù,
        Lacrime che diventano pugnali,
        lame di vetro,
        frecce pronte a scagliarsi contro l'armonia della vita,
        Lacrime di tormento,
        di sgomento,
        di illusioni e delusioni,
        Lacrime d'orgoglio,
        Lacrime che disidratano l'anima
        fino a renderti immune.
        Vota la poesia: Commenta