Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Catia Ciullo

Nato sabato 16 aprile 1988 a Benevento (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi di Film, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Catia Ciullo

La tua stella. Quella stella!

Guardavi quella stella, brillava.
Gli occhi s'incantavano al suo luccichio
la mente andava lontano
ai ricordi d'un tempo,
a un percorso di vita che hai vissuto.
Tu, da bambina che guardavi le stelle e credevi fossero angeli che vegliassero su di te.
Avevi il tuo angelo che ti guidava
quello a cui chiedevi di proteggerti sempre.
Qualche anno dopo,
rivedevi quella stella
la sentivi amica
ti dava forza,
quando quella sera ricevesti solo pugnalate
e nemmeno un sorriso.
Fino a quando quella sera,
un po' più matura,
ho sperato che quella stella
fosse la coscienza di chi ti aveva abbandonata!
Oggi ti guardo,
silenziosamente e sospirando lentamente
io... che non ci credevo nemmeno più alla bellezza delle stelle,
oggi so che ci sarai sempre
e brillerai per me.
Quella stella... La mia stella!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Catia Ciullo

    Tu, corri!

    Tu corri, quanto più veloce puoi andare,
    quante cose che potrai arrivare a fare.
    Tu corri, corri più che puoi
    perché la vita è troppo breve
    per lasciare tutto in sospeso.
    Perché oramai si sa, basta un attimo e
    potresti non esserci più;
    perché quando decidi di chiarire qualcosa con qualcuno,
    quel qualcuno,
    hai già deciso che non vuole più avere a che fare con te.
    Corri perché, quell'occasione che ti si è presentata adesso
    forse non l'avrai mai più.
    E che importa se va male,
    almeno ci avrai provato.
    Tu corri, lo stesso
    anche quando pensi che andrà peggio.
    La vita va così, prendi quello che viene,
    prendilo col sorriso.
    Corri. tu, corri!
    Composta giovedì 22 agosto 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Catia Ciullo

      Guardando il Presepe

      Guardo il presepe scolpito,
      san Giuseppe poverello sta accendendo un fuocherello,
      si è scaldata anche Maria nella gelida capannina...
      ecco giunger coi cammelli i re magi lenti lenti!
      C'è un bue e un asinello qualche pecora e agnello,
      l'angioletto sta più su che osserva il buon Gesù!
      Un bimbo appena nato con la stella cometa si è addormentato!
      Oggi è Natale,
      è nato Gesù,
      che regni la pace in tutto il mondo.
      Composta martedì 18 dicembre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Catia Ciullo

        Caro Babbo Natale

        Caro Babbo Natale,
        viaggi per il mondo col tuo pancione tondo,
        entri nei camini anche nei più piccini,
        col tuo sacco bello pieno pieno
        fai felici tanti piccini!
        Hai un vestito tutto rosso
        sei un omone grande e grosso.
        Sopra una slitta trainata dalle renne
        viaggi tra le stelle.
        Per grandi e bambini
        l'allegria sale.
        Tanti auguri di Buon Natale!
        Composta martedì 18 dicembre 2012
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Catia Ciullo

          Sognando l'albero di Natale

          Sognando l'albero pieno di regali,
          un albero dai mille colori luccicanti!
          Qui e in tutto il mondo
          bambini che scartano quei regali
          che s'incantano a guardare quelle luci!
          Vicino all'albero di Natale,
          ecco come immagino la scena.
          Bambini che fanno un girotondo
          tenendosi per mano, sorridendo
          Sognando l'albero di Natale della fratellanza,
          sognando un mondo migliore con tanta speranza!
          Composta martedì 18 dicembre 2012
          Vota la poesia: Commenta