Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna De Santis

Per sempre

Incontrarti per caso
e pensare... per sempre
una notte serena
una stella, la luna
ed intorno il chiarore
che sà solo d'amore
e quel canto lontano
la campana suonava
il mio cuore batteva
è per sempre e chiedeva...
le tue mani ed ancora
la tua bocca e assapora
la tua pelle il tuo odore, il respiro ed allora
è la prova che stavolta è per sempre... era ora.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Anna De Santis

    A te...

    A te che hai saputo sciogliere ogni catena
    con la dolcezza e la pazienza ogni mia pena
    aspettando i miei tempi e allontanando le paure
    che mi portavo dietro per le mie avventure
    a te che per tutto il tempo non mi hai mai ricordato
    che quello che ho fatto era peccato
    la vita insiste sempre sulle stesse cose
    erano tristi e con tante spine
    ma sembravano belle come le rose
    e mi sembrava giusto e per sempre
    ma da quando ci sei tu per me... capisco che non era niente.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Anna De Santis

      Basta

      Quante volte solo pensata una parola che libera, mai pronunciata
      eppure semplice e non vuole uscire perché sulle tue labbra brucia da morire
      così riprendo vita ed ancora continuo a farmi usare
      come fossi un giocattolo
      piangi e ti fai credere e strilli quando non puoi averlo
      poi lo dimentichi nel fondo di una cesta
      e ne scegli un altro per appagare l'ego
      e più non ti accontenti perché solo io ti conosco e mi vieni a cercare
      sai per certo che qui mi puoi trovare
      e bastano le tue mani che frugano per sentirne l'odore
      quel mio carillon ancora tu farai girare e suonare
      finché e per quanto questo ti può piacere
      sarà forse questa parola a farmi poi sparire
      oppure mai detta mi farà morire
      aspettando che questo mio continuo accontentarti ti farà stancare
      e mi lascerai usata e distrutta... Ora basta
      ma non posso lasciare...
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Anna De Santis

        Sarà

        Morire poi sarà, ma tienimi con te
        e quel che sento dentro
        libererà quel fuoco
        bastano le tue mani, basta quel tuo rimani
        sarà come la prima volta... sempre come il primo tremare
        tra le tue braccia amore
        non voglio più scappare.

        Cercare come l'edera un tronco da coprire
        affondare le radici per succhiarne la linfa
        sarai il mio alimento, aspetterò gelosa
        ti vedrò morire, sotto le mie foglie avvizzire
        ti stritolerò piuttosto che lasciare
        quando stremato e consunto cadrai a terra
        sarà per me arrivata la voglia finalmente di finire...
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Anna De Santis

          Una donna

          Donna...

          Cosa raccontarti di una donna
          e dei misteri che si porta dietro
          piccole cose e tutte da scoprire
          grandi segreti che dovrai carpire
          basta un sorriso, una carezza e la farai morire
          forse un po' ti farà soffrire e basterà un fiore
          ma senza quel suo bacio, penso che sarà impazzire
          se avrai pazienza di ascoltare
          imparerai a capire che non si vede dalla voce quello che vuole dire
          sarà anche falso tutto e dirà bugie
          ma dai suoi occhi non potrai sfuggire
          e senza aprir bocca imparerai a sentire
          la donna è un fiume e non potrai fermare l'acqua e quando è in piena
          non potrai arginare
          tanta è la forza che mette nell'agire
          e la rabbia così come la passione non potrai arginare
          contenere.... lasciala sfogare
          non costringerla mai in una prigione
          imparerai che amare è liberare il cuore
          e farlo volare
          sarà lui a scegliere dove posare.
          Vota la poesia: Commenta