Questo sito contribuisce alla audience di

Quando cala l'estate e i tratti della vita sfumano e mentre il cielo grigio si riga di pioggia

Dove tutto sfuma in lontani ricordi fatti di bianco e nero...
e dove tutto sembra una vecchia cartolina, dove il presente e il passato si fondono insieme...

Sarà che la vita con i suoi ricordi ti stava inseguendo già da giorni o forse anni e poi ti raggiunge solo quando ti sei fermato o quando sei assente o occupato a riprendere un po' di fiato.

Sarà che nel grigiore del inverno le giornate sono diverse, perché si vive nell'aspettativa...
Del sole di un abbraccio che ci scaldi di una parola che ci guidi

Invece oggi...
le emozioni che scorrono sulla pelle di un tempo vissute hanno lasciato il poeta senza tracce e colori...

E allora pensi e ripensi

Sul come... quando... dove è stato

Ed è' come crogiolarsi al sole d autunno e lasciarsene accarezzare mentre il suo tepore ti penetra e graffia l anima

E poi ti accorgi che per certi versi non ci sono parole, che per certi ricordi una lacrima non basta

Ma che certe emozioni si possono vivere solo nel silenzio di una stanza illuminata dallo sguardo di chi ci ha amato.
Vota la poesia: Commenta
    Mentre solitario nella notte senti il suono di una canzone
    che ti origlia gracili pensieri
    che ti assorbe un emozione
    che ti riga il volto...
    mentre cerchi disperatamente
    di frenare quello che non vorresti uscisse
    e aspetti... e ti urli...
    finirà
    passerà
    ci sarà...
    solo allora,
    nella penombra della vita
    ti accorgerai
    cosa sia realmente la solitudine.
    Vota la poesia: Commenta

      For Asja...

      Manchi mentre sorridi
      manchi quando le tenebre entrano dentro me
      manchi quando il sole stropiccia gli occhi
      manchi quando non ti sento lamentare
      manchi negli spigoli del silenzio
      manchi mentre i sogni vivono nella tua mente
      manchi nello sguardo ammirato alla vita
      manchi mentre i tuoi occhi si illuminano di lacrime
      manchi mentre osservo il mio respiro sparire
      cara figlia mia...
      manchi ad ogni passo e più non ci penso...
      più il tuo sguardo stringe il mio cuore.
      Vota la poesia: Commenta