Scritta da: Brunason

Comunicazione

Lazzi e frizzi hai procurato
Mille spine t'ho spuntato.

Cento strali avvelenati
M'han raggiunto: assatanati!

Sei tenace, in verità!
Morsicature a sazietà.

Provocante e un po' saccente,
ma un tantino deludente.

Sai amico, che ti dico?
Un bel dono ti predìco.

Se ti stanchi ti farò
feste, danze e roccocò.
Ada Ferrante
Composta venerdì 24 giugno 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Brunason

    Self-centered

    Self-centered

    Bla, bla, bla....
    Chiacchiere senza fine.

    Bla, bla, bla....
    Rimbrotti e considerazioni.

    Bla, bla, bla....
    Analisi puntigliose.

    Bla, bla, bla....
    Paternali e valutazioni.

    Bla, bla, bla.
    Vuote speculazioni.

    Evviva!
    Ho trovato un professore!

    È vero, è pedante
    Lo so, è un po' saccente.

    Ma che ci vuoi fare?
    È meglio di niente!
    Ada Ferrante
    Composta sabato 18 giugno 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Brunason

      Punti di vista

      Lo sguardo sferzante
      distorce alacre
      di te ogni cosa.

      Sei snella e slanciata?
      Di certo malata,
      se non quasi obesa.

      Oppure sei alta?
      Una scopa vestita,
      o hai un tacco rialzato.

      Sei forse bella?
      Ma guardati meglio!
      Ti credi una stella!

      Natura artefatta,
      di certo aiutata
      da mano fatata.

      Ti credi buona?
      Macché: una strega
      Con scopa e cappello.

      Non c'è proprio scampo.
      Ti fanno uno shampoo
      Con astio e livore.

      Tagliando e cucendo
      un nuovo vestito
      di stracci e carbone.

      Soltanto una volta
      su una torre salire
      e infine gridare:

      Sarò pure quella,
      né buona né bella.
      E allora? Son tua sorella!
      Ada Ferrante
      Composta venerdì 17 giugno 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di