Questo sito contribuisce alla audience di

Auguri per la Befana

Augura una Buona Befana in modo divertente. Qui trovi tantissimi esempi! Il 6 gennaio è la festa di tutte le tue amiche :)

Nel 2017 l'Epifania sarà venerdì 6 gennaio.

Scritta da: Lucia Quarta
in Frasi per ogni occasione (Frasi per l'Epifania)
C'era una volta, in un paese in collina, dove c'era tanto gelo una mattina, una vecchietta che non possedeva nemmeno una casetta e chiedeva l'elemosina alla gente e diceva loro che non aveva niente. Gli mancava da mangiare e non aveva dove dormire. Così quella gente che era generosa, si prodigava a darle qualcosa. La vecchietta, con la lunga gonna e con il suo scialle di lana, aveva un lungo naso e le rughe sulla pelle. Nel guardarla, faceva un po' paura. Un giorno, le passò vicino un bambino, che le chiese se avesse freddo e la vecchia signora gli rispose di si. Allora, il bambino si dispiacque molto nel vederla tremare, andò via promettendo alla vecchia che sarebbe ritornato di lì a poco. Il bambino, tornato a casa, chiese alla mamma una coperta, "ma cosa ne devi fare?" chiese la madre al bambino. "C'è una signora che trema e le voglio portare una coperta e qualcosa da mangiare". La mamma del bambino fu molto orgogliosa del suo piccino "sai, Angelo, sei davvero un angioletto" e gli diede così quello che le aveva chiesto. Il bambino, allora arrivò di corsa dalla vecchietta per farla coprire con la coperta. Poi le diede da mangiare e da bere. La brutta signora, ringraziò il bambino e poi gli disse: "questa notte verrà la befana e tu bambino sei stato buono!" esclamò la donna. Il piccolo Angelo, rimase incantato da quelle parole che quasi non riusciva a crederci, ma, ripresosi subito, replicò "ma io non ho fatto niente d'importante," e la befana, commossa rispose: "si mio piccino, tremavo per il freddo ed avevo fame, lo sai? Sono io la Befana. Ogni anno che verrà porterò caramelle a volontà. Ma sai a chi? Ai bambini bravi come te, come ti chiami figliolo?" "Io? Io sono Angelo" e lei "sei davvero bravo come un angelo". Quando il bambino si girò, la vecchietta non c'era più, era sparita. Ormai con la sua scopa di saggina, era in volo per la notte della befana.
Buona epifania!
Composta lunedì 5 gennaio 2015
Vota la frase: Commenta