Area Riservata
citazione postata da: Staff PensieriParole, in Film » Azione, Drammatico
Ezechiele 25.17: il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi.
Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre; perchè egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti.
E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare ed infine a distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.
9.20 in 64 voti


Commenti

commento #5, postato da Danny, il 26/06/2008, alle 17:33:52
@ Lex 1987

In realtà non si tratta di una citazione letterale dalla bibbia: questo "passo" l'hanno inventato sul momento Tarantino e Samuel Jackson. Per questo non lo trovi...
commento #4, postato da vince, il 25/03/2007, alle 16:58:34
samuel jakson era veramente brutto tutto capellone
commento #3, postato da Giusva Iannitelli, il 04/06/2006, alle 22:14:01
Giusva Iannitelli
In effetti il passo potrebbe aver subito un relativo mutamento e "ingigantimento" dalla traduzione inglese-italiano e, in ogni caso, per avere una valenza più chiara nella pellicola.

Sembra una battuta, ma il film è Pulp Fiction, non la ricostruzione della Bibbia :-)
Nel film viene riportato come Elechiele 25.17 e bisogna rimanere fedeli a quello.
commento #2, postato da Lex 1987, il 04/06/2006, alle 18:54:31
Ho provato a cercare il testo sulla bibbia ma Ezechiele 25:17 mi risulta così:
Farò su di loro terribili vendette, castighi furiosi, e sapranno che io sono il Signore, quando eseguirò su di loro la vendetta.
commento #1, postato da Tancredi, il 27/05/2006, alle 15:51:48
E' una delle frasi più comiche, più vendicative, più ''cool'', più aggressive e contemporaneamente riflessive della storia del cinema. All'inizio ci si sente come Jules, una ''cazzata'' tanto per dire, ma alla fine, quando Jules spiega il concetto a Ringo, a quel punto si capisce.
DA NOTARE LA MANIA CITAZIONISTICA DI TARANTINO: UN PASSO SIMILE ERA RECITATO NEL FILM ''LA GUARDIA DEL CORPO DI CHIBA'', interpretato da SONNY CHIBA, uno dei suoi attori di kung-fu preferiti.

Invia il tuo commento
9.20 in 64 voti
Riporta qui sotto i tre simboli che vedi

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti