Questo sito contribuisce alla audience di

Commenti a "Mi indigno perché il senso della vita è..." di Flavia Ricucci


6
postato da , il
Pino, si dice "siamo giunti alla frutta".
Ma tanti sono completamente digiuni e poi
chi mi assicura che dopo la frutta
non ci sia il dolce e anche il digestivo?
IO non voto
Faccio VOTO
a Lucia  che dia Luce alle menti  Forse un Nuovo Illuminismo computerizzato potrebbe risolvere il problema della governabilità del mondo..
5
postato da , il
La comprova della faccenda è che tutti sono indignati da sempre, e da sempre non si muove foglia.
4
postato da , il
L'indignazione IMPOTENTE di oggi (che non conduce alla presa della Bastiglia, ma... ad altri tipi di... presa)  è programmata, indirizzata e strumentalizzata dal potere a suo piacimento tramite i mass media; è una valvola di sfogo fine a se stessa delle problematiche sociali; è apatia in confezione regalo. Quella impotenza è la vittoria di tutte le vittorie del potere, non della gente... Credo sia questo, più o meno, il tuo pensiero, Flavia. Ma posso sempre sbagliarmi. Ad ogni buon conto, e comunque, è il pensiero mio...  : )
3
postato da , il
Elogio esemplare dell'indignazione virtual-asettico-inoperoso-innocua: costa poco, è omogeneizzata, condivisibile, facilmente digeribile e di sicuro effetto mediatico.
2
postato da , il
Lucia, felice di vederti.
La speranza di occhi migliori
domani è Santa Lucia.

Invia il tuo commento

Disclaimer [leggi/nascondi]

Guida alla scrittura dei commenti