Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
Non ci mettiamo in mostra e non cerchiamo prepotentemente attenzioni. Non amiamo le lusinghe smielevoli ne le folli promesse. Siamo per le cose vere e sincere. Siamo per l'essere e mai per l'apparire. Siamo pacate, ma nascondiamo una forza da leoni se veniamo ferite nell'animo. Noi donne semplici siamo le migliori.
Composta lunedì 24 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Sono stata una bambina serena, tranquilla ma ribelle al tempo stesso. Ero timorosa, ma testarda e queste qualità me le sono portate dietro fino ad oggi che sono grande ormai. Ormai sono una donna, ma queste qualità mi rispecchiano ancora tantissimo. Sono una persona serena e solare, e quando perdo il sorriso vuol dire che sto veramente male. Perché è difficile che mollo, sono una ribelle non sto alle regole ma vivo nel rispetto. Sono testarda e non mollo ma soffro e crollo come tutti perché sono umana. Sono fiera di essere così, di aver portato con me quelle qualità di bambina e di essere diventata una donna forte e in gamba.
    Composta lunedì 24 marzo 2014
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Ciao cuore, sappi che ti rispetto e sei la parte migliore di me, ma spesso provo una rabbia indescrivibile nei tuoi confronti. Tu ami e lo fai senza riserve, ma tua sorella "mente" non l'ascolti mai. Per questo spesso resti deluso, ferito e vittima di menzogne. C'è una cosa chiamata sesto senso, istinto e lucidità che solo la mente conosce. Ascoltala ogni tanto, trovate insieme la giusta strada e il giusto equilibrio così che io possa seguirla e non cadere ancora in mille pezzi.
      Composta lunedì 24 marzo 2014
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Ho confuso l'amore con una stupida illusione e l'amicizia con una frivola convenienza. Mentre mi lasciavo imbrogliare da loro io intanto nel mio "Io" amavo, volevo bene e rispettavo. Donavo sincerità e lealtà mentre dietro le spalle venivo pugnalata da bugie e falsità. Da allora sono cambiata! Credo poco a chi mi dice che ama, a chi mi dice "Ti sono amico" e fino a quando determinate parole non vengono dimostrate non dono la parte migliore di me ne la mia completezza.
        Composta lunedì 24 marzo 2014
        Vota la frase: Commenta