Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi inserite da Silvia Nelli

Questo utente ha inserito contributi anche in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Silvia Nelli
A tutti i treni giusti che sono passati e che non sono riuscita a prendere. A tutte le ore passate invano che non sono riuscita a vivere a pieno. A tutte le persone sbagliate in cui ho creduto. A tutti i castelli di cattiverie e bugie che mi hanno costruito sulla pelle. A tutti i convinti vincenti, i presuntuosi, gli egoisti e gli arroganti. A tutte le strade che non ho percorso, alle notti che non ho dormito e ai posti che mai ho visitato. A tutti i miei difetti, i miei sbagli e le mie sconfitte oggi dico: "Non ho perso niente, ho ancora tanta strada da fare davanti a me. Ho esperienza per riconoscere i treni giusti, intelligenza per non gettare più il mio tempo, astuzia per riconoscere i falsi e corazze indistruttibili grazie alle troppe ferite dei cattivi. Non sono diventata mai egoista, convinta, presuntuosa o arrogante, ma ho maturità per riconoscere i miei difetti, amare i miei sbagli e accettare le mie sconfitte e soprattutto gambe forti per vedere tutti i posti che ancora meritano di essere visti".
Composta sabato 11 giugno 2016
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Silvia Nelli
    Si dice spesso che ciò che rimane dietro non conta e ormai si vive con questa convinzione. Io invece credo che ciò che abbiamo dietro conta e tanto. È il tempo vissuto, emozioni provate, persone trovate, perse e a volte ritrovate. Ciò che è dietro è tutto ciò che siamo oggi. Non è vero che non si deve mai più guardare dietro, dobbiamo farlo, per ricordare il perché siamo passati oltre, ricordare i motivi, le ragioni e tutto ciò che ci ha condotto fino a dove siamo oggi. Guardare dietro dobbiamo... è vivere per ciò che è rimasto dietro che non va bene. Dietro c'è il vissuto e l'esperienza, ma avanti c'è il domani.
    Composta sabato 11 giugno 2016
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Silvia Nelli
      Chi si muove onestamente non perde mai. Anche quando all'apparenza ti sembra di averlo "schiacciato", l'onesto in realtà sta solo aspettando il suo turno. Chi si muove nella verità non deraglia e non deve attaccare "toppe" dove la sua tesi comincia a fare acqua. Lui apparentemente innocuo, saprà dimostrare che chi sa aspettare, alla fine avrà sempre un premio.
      Composta lunedì 13 giugno 2016
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Silvia Nelli
        Beate le persone che hanno la capacità di trascinarti in cose folli. Viva i pazzi, i fuori di testa, quelli che quando diluvia escono per urlare sotto la pioggia. Quelli che gridano un "ti amo" con la stessa energia positiva di un "vaffa". Viva i romantici che ancora credono che le stelle sono ancor più belle se guardate con qualcuno di speciale. Beati i sognatori, quei pochi che ancora esistono e sono capaci di contagiarti ogni poro della pelle facendoti vedere quanto bello sia il mondo se percorso con le persone giuste e quanto preziosa sia la vita se vissuta con il sorriso.
        Composta mercoledì 8 giugno 2016
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Silvia Nelli
          La verità è che una persona non deve essere perfetta, impeccabile e priva di errori. Una persona deve essere principalmente onesta e sincera. Deve rispettarti come persona, ascoltarti e non solo farsi ascoltare. La verità è che non ci servono perfette serate o prototipi perfetti, noi vogliamo anche le liti, le urla, i vaffanculo, le spinte e i musi lunghi. Le vogliamo sì, alternati ad abbracci, baci, sorrisi, mani che si stringono e sguardi che si perdono. Non serve la perfezione perché se c'è amore, emozione e volontà il modo di far combaciare le diversità si trova. Serve sincerità, coerenza e presenza. Perché se non c'è voglia di esserci e di restare è inutile trascinare e fingere di costruire.
          Composta domenica 5 giugno 2016
          Vota la frase: Commenta