Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi celebri di Stefania Meneghella

Studentessa, nato martedì 4 ottobre 1994 a Bari (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Stefania Meneghella
Scrivere significa esprimere ciò che, timidamente, non riesci a pronunciare, racchiudere in dolci parole tutto il tuo amore, esprimere sentimenti repressi da tempo e dichiararsi con la persona amata. Significa essere quello che, nella realtà, non riesci ad essere... un po' per timidezza, un po' per pigrizia. Scrivere significa raccontare storie rinchiuse nell'anima e riuscire a trovare le parole giuste quando tutto sembrava perso. Significa dedicare poesie, scusarsi con parole meravigliose, pentirsi per gli errori commessi, raccontare la propria vita su un foglio bianco. Scrivere vuol dire macchiare quel foglio di sentimenti rinati, cuori risorti, anime innamorate, rabbie, pianti, sorrisi, legami persi, amicizie ritrovate, ogni frammento di emozione. Scrivere significa emozionarsi, mentre la tua anima scorre su questo foglio macchiato di inchiostro colorato e mentre rileggi la tua vita, candida, bellissima vita. Scrivere è ridere, ridere quando tutto sembrava abbandonato e quando ogni cosa si anneriva per le più futili sottigliezze. Perché scrivere è anche un po' questo: ritrovare, nel grigio più assoluto, una fetta di arcobaleno. E perché scrivere vuol dire, nella sua più semplice banalità, ritrovare se stessi. Perché, seppur dentro mi senta morire, scrivere significare ricominciare a vivere... vivere per me stessa, vivere per gli altri!
Composta domenica 8 aprile 2012
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Stefania Meneghella
    Un sogno sta fuggendo dalla serratura della mia vita, vuole liberarsi di questo peso, andare via di qui... forse per sempre. Ma continuo a lottare, per ciò che amo, ogni sorriso riconquistato. Continuo... nonostante le avversità, le critiche non accettate, le false amicizie, i dolori e i cuori spezzati. Continuo... perché il sogno è l'unica arma che mi permette di star bene. Un sogno sta fuggendo da me, ma io lo fermo... ancora una volta. Andrà via solo quando l'avrò realizzato. E allora sarà per sempre.
    Composta sabato 17 marzo 2012
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Stefania Meneghella
      È giusto aver paura, quasi normale tremare per qualcosa di stupido. Siamo esseri paurosi, incapaci di oltrepassare il limite. Spesso la paura si impossessa di noi, come se fosse davvero l'unica cosa per cui è necessario vivere. Fissiamo il punto che ci fa paura e facciamo di tutto pur di evitarlo. Ma è davvero giusto? Tutti hanno paura, chi più chi meno. Ma il vero coraggio umano consiste nel guardare quel punto, ammirarlo con circospezione e poi lentamente osservare la strada che ci conduce ad esso. Siate certi... quella strada sarà sempre obliqua, non troverete mai fiori nel percorso. Perciò, camminate pian piano, passo dopo passo, e se vi può consolare prendete la mano di qualcuno d'importante. Vedrete quel punto ingrandirsi sempre più finché non vi avvicinerete e lo sfiorerete con un dito. Potranno volerci giorni, mesi, anni. Prendetevi il tempo che vi occorre, ma promettete a voi stessi che un giorno toccherete quel punto e allora sorriderete dolcemente... con la consapevolezza che quella paura che definivate "mostro" sarà solo una semplice sirena, gentile e delicata. E allora vi crogiolerete in un profondo respiro, sereni di aver ricominciato a sperare.
      Composta martedì 13 marzo 2012
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Stefania Meneghella
        A volte ci rendiamo conto che la felicità è l'unica ad averci accompagnato quando la credevamo persa. Perché un attimo felice è un sorriso al mondo più ingenuo, un aiuto all'umanità, il guardare il tramonto con la persona che ami. Sono questi i momenti che ricorderai sempre, quando ti renderai conto di non esser sola come credevi.
        Composta mercoledì 7 marzo 2012
        Vota la frase: Commenta