Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Simone Pirozzi
Forse prometto che la finirò di applicare "tesi freudiane" per testarle sulle donne con il solo scopo di confermare o smontare le mie tesi, decisamente più articolate del maestro... dopotutto non posso continuare a scavare dove non c'è nulla ma il fatto è che sono dell'idea che l'infinito esista solo x i numeri, ergo associare la definizione di infinito a quella del nulla mi sembra decisamente tedioso per questo potrei continuare e dimostrare che nel nulla c'è qualcosa senza nessuna contraddizione logica ma molto probabilmente potrei finire in un circolo vizioso dove l'unica risultante è che nel nulla non c'è nulla, non si può scavare il nulla, da dove stavo scavando il nulla? Ah dalle donne.
Composta venerdì 5 novembre 2010
Vota la frase: Commenta