Il processo della Chiesa contro Galileo fu ragionevole e giusto.
Sarebbe assurdo costruire sulla base di queste affermazioni una frettolosa apologetica. La fede non cresce a partire dal risentimento e dal rifiuto della razionalità, ma dalla sua fondamentale affermazione e dalla sua inscrizione in una ragionevolezza più grande. Qui ho voluto ricordare un caso sintomatico che evidenzia fino a che punto il dubbio della modernità su se stessa abbia attinto oggi la scienza e la tecnica.
Papa Benedetto XVI (Joseph Ratzinger)
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di