Frasi celebri di Manuel Pellegrino

Questo autore lo trovi anche in Poesie.

Scritta da: Manuel Pellegrino
E l'angelo spiegò le ali in tutto il suo splendore, lanciando saette infuocate dalla sua veste purpurea.
"Il tempo è giunto! " esclamò, e tutta la Terra udì il fragore di quell'ammonimento.
Poi il buio.
Oscurità perpetua.
"Non vi sarà luce fino a che l'uomo non rimedierà ai suoi errori!"
Penso.
Se succedesse oggi, per quanti millenni dovremmo vagare senza la più debole speranza di una seppur fioca, misera, nuova alba?
Manuel Pellegrino
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Manuel Pellegrino
    A volte fantastico su come sarebbe la Terra se il primo uomo e la prima donna non avessero sentito il desiderio di mettere al mondo un figlio, e avessero invece preferito vivere la loro esistenza in silenzio e trapassare senza lasciare un'impronta su questo mondo.
    Assenza totale dell'uomo.
    Fa riflettere.
    Soprattutto oggi, dove più che mai siamo la causa del nostro declino.
    Dobbiamo agire in fretta.
    Ed evitare che la loro scelta non sia stata dopotutto un tragico errore.
    Manuel Pellegrino
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Manuel Pellegrino
      Il mio corpo è un tempio il cui unico Dio non è altro che l'Io più pieno e onnipotente.
      Vi sono devoto: non esiste giorno in cui non mi rechi nelle sue profondità e preghi osservando gli anditi più nascosti ove riposano i segreti desideri dell'anima.
      Oh, quale macchina perfetta è il binomio tra corpo e mente!
      Eppure mi scopro un tale bestemmiatore!
      Lo deturpo, lo ingombro di marcio e inettitudine, non seguo la sua volontà.
      Quanto è difficile avere rispetto della propria breve esistenza!
      Manuel Pellegrino
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Manuel Pellegrino
        Stava sulla mia destra. Il Bene Supremo.
        Riposava a sinistra. Il Male Infinito.
        Ascoltami, ascoltaci, ascoltaci, ascoltami!
        Erano le voci del dominio, pretendevano la più assoluta e cieca obbedienza.
        Non ascoltare il tuo cuore, gridavano, non secegliere, obbedisci e persevera!
        Feci l'unica cosa possibile.
        E con una scrollata di spalle continuai per la mia strada.
        Manuel Pellegrino
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: Manuel Pellegrino
          Immagina.
          La livida brughiera immersa nella nebbia che precede il sorgere del sole.
          Il tuo respiro si condensa in piccoli sbuffi lanosi mentre il cielo si colora cangiando tra il rosa e l'oro.
          Intorno a te nient'altro che il profumo dell'erba.
          Chiudi gli occhi.
          Non senti una musica diffondersi dalle radici stesse del mondo?
          È la Natura, piccolo uomo!
          Se uccidi lei, uccidi te stesso.
          Manuel Pellegrino
          Vota la frase: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di