Area Riservata

Frasi celebri di J.R.R. Tolkien (John Ronald Reuel Tolkien)




frase postata da: Clocci, in Frasi & Aforismi (Società)
Miseri tutti noi! E tutti coloro che percorreranno il mondo nei giorni a venire. Esso è fatto in tal modo che ciò che trovi lo perdi subito, e ti par di essere in una barca trascinata dalla corrente.
-- J.R.R. Tolkien (John Ronald Reuel Tolkien) (scheda)
Riferimento:
Legolas; Pag. 483

frase postata da: Clocci, in Frasi & Aforismi (Saggezza)
Non disprezzare i racconti tramandati per lunghi anni; potrebbe darsi che le nonne rammentino alcune cose che in passato i saggi era bene conoscessero.
-- J.R.R. Tolkien (John Ronald Reuel Tolkien) (scheda)
Riferimento:
Celeborn a Boromir; Pag. 478
E' stata frase del giorno
lunedì 7 marzo 2011

frase postata da: Clocci, in Frasi & Aforismi (Libri)
Haldir aveva proseguito e ora si stava arrampicando sull'alto flet. Frodo, preparandosi a seguirlo, posò la mano sull'albero accanto alla scala: mai come allora aveva percepito così all'improvviso e con tale intensità il contatto e la consistenza della corteccia di un albero e della vita che vi scorreva. Il legno in se stesso, e il suo contatto, gli procuravano una gioia diversa da quella del falegname o della guardia forestale: era la gioia vissuta dall'albero che penetrava in lui.
-- J.R.R. Tolkien (John Ronald Reuel Tolkien) (scheda)
Riferimento:
Pag. 450

frase postata da: Clocci, in Frasi & Aforismi (Libri)
"Bianco!", sogghignò. "Serve come base. Il tessuto bianco può essere tinto. La pagina bianca ricoperta di scrittura, e la luce bianca decomposta".
"Nel qual caso non sarà più bianca", dissi. "E colui che rompe un oggetto per scoprire cos'è, ha abbandonato il sentiero della saggezza".
-- J.R.R. Tolkien (John Ronald Reuel Tolkien) (scheda)
Riferimento:
Gandalf; Pag. 339

Fai pubblicità su questo sito »