Scritta da: Giusy
Tutto è vita. È esistenza, è respiro. C'è chi la vede
attraverso un caleidoscopio, e c'è chi non vuole alcuna lente. C'è chi
ha una visione Galileiana chi invece preferisce Copernico quando guarda
le stelle. Siamo tutti nella stessa palude, scriveva Oscar Wilde, ma
alcuni vedono le stelle. Guardare e vedere
sono cose differenti. Come vedere, provare, toccare e persino sapere sono
differenti dal sentire. Scelte. O semplicemente dotazione naturale. C'è chi sogna tanto, chi lo fa di meno. Seguire il canto delle sirene non è
sempre male. Farsi legare alla barca e resistere alle tempeste non è sempre un male.
Entrambe le cose non sono sempre un bene.
Giusy Cancemi
Composta mercoledì 15 settembre 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di