Frasi celebri di Gerardo Migliaccio

Cassa integrato, nato mercoledì 18 febbraio 1959 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Indovinelli, in Poesie, in Leggi di Murphy, in Frasi per ogni occasione, in Proverbi e in Diario.

Scritta da: Gerardo Migliaccio
O ciuccio e fatic è muort! Primm campava cu me... ma ò padrone nun'addà sapè, è rimasto sol l'anime e chille'e murt! Sì trov 'a via... m'accatt na frusta e popol, a mazzate e à murz me l'aggia mangia!
No o ciucc! Ma sul o core nfame e stu padrone senza pietà!

L'asino da lavoro è morto, Prima era dentro di me, ora che è morto il padrone non lo deve sapere, poiche in me è rimasta solo l'anima dei sui morti,... e se trovo la via giusta, mi compro una frusta popolana, e se lo pesco da solo, a botte e morsi me lo devo mangiare, non certamente l'asino! Ma solo il cuore infame di questo padrone senza pietà.
Gerardo Migliaccio
Composta venerdì 5 settembre 2014
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di