Se la luna potesse guardarmi dentro, se il sole potesse riscaldarmi dentro, non devo fare altro che aprire il cuore, spalancare le finestre e lasciare che questi doni entrano e poi escano, lasciando lucente e caldo il cuore e poi far riscaldare e risplendere chi ci è vicino facendo scaturire una reazione fisica... la propagazione dell'amore.
Francesco Paglionico
Composta lunedì 17 agosto 2009
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di