Mentre sto sul pc a non fare niente, ascolto "Far Away" dei "Wolfmother" e senza motivo mi batte il cuore.
Nella mia testa partono dei ricordi, fotogrammi. Come se fosse un filmino.
Mi riviene in mente il profumo del mare, quando appena sveglie facevamo colazione sul balcone.
E il succo d'arancia, che magari non era neanche un granché, ma io me lo ricordo cosi buono.
Ci alzavamo all'alba solo per vedere il cielo.
Non c'era bisogno di parlare. Era tutto silenzio. Solo rumore di vento e canto di uccellini.
Cercavamo di fare piano per non svegliare gli altri, perché quel momento doveva essere solo nostro.
Mi ricordo ancora che ci veniva da ridere senza un perché. Eravamo così felici e serene.
Forse lo siamo anche adesso. Ma quel giorno, in quei momenti, c'eravamo solo noi e il succo d'arancia del discount che sapeva di vita.
Eleonora Stella
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di